La dieta “gold standard” per vivere più a lungo

La dieta “gold standard” per vivere più a lungo

di Ivana Tramontano

Tutti vogliono vivere una vita più lunga, tuttavia l’obiettivo della longevità è anche quello di vivere una vita migliore, con un benessere mentale e fisico migliore e un rischio ridotto di gravi complicazioni di salute. La genetica gioca un ruolo importante nella longevità della vita, ma lo stile di vita gioca un ruolo molto più significativo. Per vivere una vita più lunga e più sana, qual è la dieta migliore da seguire?

L’aspettativa di vita più lunga si trova in alcune parti del mondo, con alcuni paesi che vantano un’età media più alta del normale. L’aspettativa di vita può diminuire a causa di problemi come guerre, malattie e cattive condizioni di salute. È stato dimostrato che la dieta mediterranea aumenta l’aspettativa di vita La dieta mediterranea è ricca di olio di oliva salutare per il cuore, molte verdure e vino con moderazione.

La dieta è stata a lungo salutata come una delle diete più sane del mondo e ha contribuito alla lunga vita della popolazione spagnola. Con un’aspettativa di vita media di 82,8, la dieta mediterranea rimane il gold standard per vivere più a lungo e più in salute. La dieta mediterranea ha dimostrato effetti benefici non solo per quanto riguarda la sindrome metabolica, ma anche sui suoi singoli componenti tra cui circonferenza della vita, livelli di colesterolo HDL, livelli di trigliceridi, livelli di pressione sanguigna e metabolismo del glucosio, secondo uno studio pubblicato sul Journal of American College di cardiologia.

Cos’è esattamente la dieta mediterranea?

La dieta è comunemente caratterizzata da un alto apporto di frutta e verdura, cereali integrali, legumi, grassi sani da noci e olive, erbe e spezie, insieme a frutti di mare un paio di volte alla settimana, un moderato consumo di latticini, uova e vino, avocado e un consumo limitato di carne e dolci.

Cosa dice la scienza sulla dieta?

Una misura della longevità spesso citata nella ricerca è la lunghezza dei telomeri. In breve, i telomeri sono cappucci che si trovano alle estremità dei cromosomi che proteggono il DNA. Quando diventano troppo corti, una cellula diventa vecchia o disfunzionale. Questo è il motivo per cui telomeri più corti sono associati a una minore aspettativa di vita e ad un aumentato rischio di sviluppare malattie croniche. La ricerca ha dimostrato che una maggiore aderenza a una dieta mediterranea è legata alla longevità attraverso il mantenimento di una maggiore lunghezza dei telomeri.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post