// wp_enqueue_script( 'maps-lib-js', get_theme_file_uri('/js/italy/jsmaps/jsmaps-libs.js'), NULL, microtime(), true ); // wp_enqueue_script( 'maps-panzoom-js', get_theme_file_uri('/js/italy/jsmaps/jsmaps-panzoom.js'), NULL, microtime(), true ); // wp_enqueue_script( 'maps-min-js', get_theme_file_uri('/js/italy/jsmaps/jsmaps.min.js'), NULL, microtime(), true ); // wp_enqueue_script( 'maps-italy-js', get_theme_file_uri('/js/italy/maps/italy.js'), NULL, microtime(), true );

La dieta Whole 30 per disintossicarsi e dimagrire in un mese

La dieta Whole 30 per disintossicarsi e dimagrire in un mese
LA PREPARAZIONE

Si chiama Whole 30 la nuova dieta rivoluzionaria ideata da Melissa e Dallas Hartwing. In trenta giorni vi permetterà di dimagrire e disintossicarvi. In che senso? Questa dieta lascerà il vostro organismo ripulito di ogni sostanza tossica, utile quindi se magari avete seguito un regime alimentare poco salutare nell’ultimo periodo. Inoltre, come tutte le altre diete, vi permetterà di dimagrire.

Come funziona la dieta Whole 30?

La coppia di coniugi l’ha provata in prima persona e questo è un motivo in più per fidarci. Hanno eliminato dalla loro alimentazione tutti i peccati di gola. Per cui, attenzione: niente strappi alla regola. La disintossicazione prevede l’eliminazione di ogni forma di alcool, cereali, legumi, latticini e zuccheri dal nostro organismo. Questo potevamo immaginarlo anche da soli, ma questa dieta porta una grande innovazione anche per quello che riguarda il consumo di frutta e verdura. Molte diete infatti tentano di non farvene mangiare, mentre gli Hartwing le consigliano, anche se in porzioni limitate.

La giornata tipo per chi vuole seguire la dieta Whole 30:

Ecco una giornata tipo, seguendo la Whole 30:

  • Latte di mandorle senza zucchero a colazione, accompagnato da un po’ di burro stratificato, di contorno a delle uova strapazzate.
  • Frutta secca come spuntino a metà mattina.
  • Verdure grigliate a pranzo accompagnate da pollo alla piastra.
  • Un frutto a metà pomeriggio.
  • Patate (non fritte) per cena, di fianco a del salmone arrostito.
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post