La polenta fa ingrassare? Ecco la verità su questo piatto tipico

La polenta, fa ingrassare oppure no? Ecco tutta la verità su questo piatto tipico estremamente gustoso. Ecco quello che non sai.

la polenta
foto pixabay

La polenta è un piatto tipico della nostra tradizione culinaria, ed è molto diffuso soprattutto nel nord Italia.

Un piatto davvero gustoso, perfetto per la stagione fredda, ed è molto semplice da realizzare. Si prepara infatti con pochi ingredienti e in poco tempo, e il risultato è davvero squisito.

E’ un prodotto fatto a base di mais, ed è un cibo ricco di nutrienti. Il mais giallo contiene infatti carboidrati, proteine, grassi, vitamine, minerali e fibre.

Spesso però, ci siamo sentiti frenati davanti a un bel piatto di polenta pensando alle calorie. Solitamente infatti, la polenta viene considerato un piatto corposo e pesante, che fa ingrassare.

Ma è davvero così? Vediamo insieme la verità su questo cibo ottimo per questa stagione.

La polenta, ecco la verità

La polenta contiene fibre, acidi grassi essenziali, minerali come calcio, ferro ma anche magnesio, fosforo, sodio e zinco e anche una piccola quantità di vitamine soprattutto del gruppo B, A ed E.

Ha tante virtù, ad esempio contrasta l’eccesso di acido nello stomaco, in quanto riesce a calmare le secrezioni gastriche e allo stesso tempo riesce a svolgere un’azione ammorbidente della mucosa gastrica.

la polenta
foto pixabay

Nonostante quello che si pensa è un cibo molto facile da digerire, ha proprietà rinfrescanti, e sazia senza appesantire, donando energia al corpo.

Potrebbe interessarti anche -> Dimagrire con la camomilla si può. Ecco quello che non sai

Insomma, al contrario di quello che si pensa, la polenta non fa assolutamente ingrassare, ma anzi apporta un notevole benessere all’organismo.

Anche i suoi valori nutrizionali sono ottimi, infatti 100 grammi di polenta forniscono 359 kcal, e zero sodio e colesterolo.

Potrebbe interessarti anche -> Melagrana, frutto dalle mille virtù e alleato delle donne. Ecco perchè.