La Prova del Cuoco, Lippi racconta: “Incidente in bici”, Elisa Isoardi…

La Prova del Cuoco, Lippi racconta: “Incidente in bici”, Elisa Isoardi si copre il volto

LA PREPARAZIONE
di Marco

La Prova del Cuoco, Lippi: “Incidente in bicicletta”, Elisa Isoardi con le mani in volto. Vediamo cosa è successo e cosa hanno raccontato in studio

Elisa Isoardi mani in volto
Elisa Isoardi, “Incidente in bicicletta”

Siamo ad una nuova puntata de La Prova del Cuoco, oggi, lunedì 7 ottobre. Dopo il weekend trascorso senza i fornelli della Rai e della trasmissione di Elisa Isoardi, ecco che la conduttrice torna in televisione con il suo programma. Come sempre, con lei c’è Claudio Lippi. Quest’anno è lui a farle da spalla e dobbiamo dire che ci sta regalando già tantissimi momenti di allegria e simpatia. Tra una gara e l’altra c’è sempre la sua battuta pronta a smorzare i toni ed a far sorridere tutti. Questa volta ci parla di un incidente in bicicletta, quello di Juri Risso, una vecchia conoscenza de La Prova del Cuoco che quest’anno è tornato in gara.

Claudio Lippi, La Prova del Cuoco: “Incidente in bicicletta”, Elisa Isoardi con le mani al volto

Claudio Lippi racconta la storia di Juri, lo chef genovese che in quel momento era impegnato ai fornelli. Essendo ligure, si parla di braccino corto. Così, Lippi racconta: “Per risparmiare era venuto fin qui in camper con la famiglia. Poi si è lamentato della benzina e quindi stavolta è venuto addirittura in bicicletta. Però, mi è cascato. Ha avuto questo incidente con la bici” (le immagini mostrano il momento in cui Juri urla e poi probabilmente cade). Così, Lippi aggiunge: “Questo qui cade ridendo, vi rendete conto?”, a quel punto Elisa Isoardi ha portato le mani al volto ed ha riso abbondantemente.

Ha anche chiesto di rivedere il tutto, Elisa, e tutti sono scoppiati a ridere di nuovo, anche il pubblico in studio. Insomma, altro momento di ilarità anche se quello che è andato in onda era – come dicono loro – un incidente in bici. Chissà se si sarà fatto male davvero! Povero Juri!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post