Come apparecchiare la tavola e stupire gli ospiti

Come apparecchiare la tavola e stupire gli ospiti
LA PREPARAZIONE

LA TAVOLA:

Che sia un pranzo o una cena, che abbia un tono più o meno formale, mettete sempre la massima cura nel decorare la tavola e al posizionamento dei piatti, bicchieri, posate e tovaglioli. Un importante cena ha bisogno di un importante tovagliato, raffinato ed elegante.

Se non avete una tovaglia pregiata, usatene una non pregiata ma da i colori tenui, che si armonizzi con i colori della stanza. Il rosso solo a Natale mi raccomando!ThinkstockPhotos-462138953

Iniziamo ad apparecchiare: Posizionate il sottopiatto, su cui poggerete il piatto piano.

Alla destra del piatto vanno i coltelli con la lama rivolta verso il piatto e a seguire se occorre il cucchiaio.

Alla sinistra del piatto sistemate le varie forchette, e alla loro sinistra mettete il tovagliolo.

Ricordate di posizionare le posate nell’ordine in cui verranno utilizzate, quindi quella più esterna è la prima che si utilizza.

Se si prevede il dolce al cucchiaio, adoperate quello da dolci e non da caffè e posizionatelo frontalmente al piatto, con il  manico rivolto a destra. La forchettina e il coltellino sempre frontale al piatto, ma posizionatele prima del cucchiaio da dolce.

Alla sinistra di queste posate va posto il piattino per il pane.

I bicchieri invece vanno in alto, alla destra del piatto.Il bicchiere da acqua sarà il più grande e il più vicino al piatto, poi il bicchiere da vino rosso e a seguire quello da vino bianco.

Se si serve anche lo spumante a inizio pasto aggiungete il bicchiere da flùte, che va posizionato oltre i tre bicchieri.

I bicchieri  che siano rigorosamente trasparenti, se non li avete di cristallo adoperateli lisci il più possibile.

 

I CENTRITAVOLA

La regola del centro tavola è che esso sia solo decorativo, inodore,non troppo alto, ne troppo grande.

Fate molta attenzione a non sovrapporre ad un tovagliato raffinato un centrotavola troppo vistoso.

Sulle tavole lunghe potete optare per un centrotavola ovale o rettangolare.

In una tavolo quadrato sono molto indicate le composizioni squadrate, in quelli tondi potete sbizzarrirvi nelle forme.

Per quanto riguarda le candele, riservatele solo a Natale, a limite ne potete mettere un paio(ma non profumate) su un mobile al lato del tavolo.

E questo è quanto! Fatene tesoro!

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post