La vitamina B6 aiuta a ricordare i sogni

La vitamina B6 aiuta a ricordare i sogni

La vitamina B6, che si trova nel tonno, nelle banane e nei ceci, può aiutare le persone a ricordare meglio i loro sogni. Secondo uno studio assumere una massiccia dose di integratori per soli cinque giorni migliora le capacità delle persone di ricordare i loro sogni del 64%.

Sebbene non sia chiaro esattamente perché ciò avvenga, una teoria è che la vitamina B6 aiuti a convertire un amminoacido in un messaggero chimico che influenza l’emozione e il sonno. L’autore dello studio è il dott. Denholm Aspy, dell’Università di Adelaide, che al ‘Daily Mail’ ha dichiarato: “La persona media trascorre circa sei anni della propria vita a sognare. Potrebbe essere possibile usare il sogno lucido per superare gli incubi, trattare le fobie, risolvere i problemi creativi, perfezionare le capacità motorie e persino aiutare la riabilitazione dal trauma fisico. Per avere sogni lucidi è molto importante essere in grado di ricordare i sogni su base regolare”.

Sogni lucidi si verificano quando le persone sanno che stanno sognando mentre dormono. Una persona che ha partecipato allo studio ha ammesso: “Sembra che con il passare del tempo i miei sogni siano stati più chiari e più facili da ricordare”. Un altro ha aggiunto: “I miei sogni erano più reali, non vedevo l’ora di andare a letto e sognare!”.

Alcuni ritengono anche che la vitamina B6 disturbi il sonno e induca le persone a risvegliarsi di più durante la notte. Ciò potrebbe consentire maggiori possibilità di trasferire i sogni da ricordi a breve o lungo termine. I ricercatori hanno analizzato 100 persone di età compresa tra 18 e 40 anni provenienti da tutta l’Australia. All’inizio dello studio i partecipanti hanno affermato di ricordare raramente i loro sogni. Hanno preso 240 mg di vitamina B6 prima di coricarsi per cinque giorni consecutivi; questo è l’equivalente di 558 banane.

La vitamina B6, che è anche nota come piridossina, consente all’organismo di utilizzare e immagazzinare energia da proteine ​​e carboidrati negli alimenti. È anche coinvolto nella formazione di cellule del sangue che trasportano l’ossigeno in tutto il corpo. Questa vitamina è contenuta soprattutto nel tonno, nelle banane, nelle patate, nel pollame, nel pesce, nelle uova, nei cereali integrali e nella carne di maiale. Le persone non dovrebbero assumere più di 10 mg al giorno di vitamina B6 se non su consiglio del loro medico. Quindi si sconsiglia un massiccio uso di integratori di vitamina B6 per tentare di ricordare i sogni. Meglio lasciarli al nostro inconscio…!

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post