Lampade Di Sale rosa Dell’Himalaya, Proprietà E Benefici

Lampade Di Sale rosa Dell’Himalaya, Proprietà E Benefici
LA PREPARAZIONE

Le lampade di sale rosa dell’Himalaya non solo hanno una bella presenza ed emanano una luce rilassante, ma sono ionizzatori naturali, facilitano la concentrazione e purificano l’aria all’interno delle stanze in cui vengono accese evitando la proliferazione dei batteri.

ThinkstockPhotos-185014028

Ma vediamo in breve cos’è il sale rosa dell’Himalaya. E’ il sale più puro al mondo, famoso per le sue particolari caratteristiche e proprietà, ha 250 milioni di anni ed è ricco di ben 84 sali minerali purissimi e di oligoelementi. Il particolare colore rosa deriva dall’alto contenuto di ferro. Esalta il sapore delle pietanze, soprattutto della carne e dell’insalata. Come sale da bagno, invece, aiuta a contrastare la cellulite e strofinato sulla pelle compie una profonda azione di peeling.

Non è raffinato come il sale da cucina tradizionale di colore bianco, è privo di sostanze inquinanti e trattamenti sbiancanti e il suo uso limita i rischi di ritenzione idrica e ipertensione, in quanto ha un contenuto inferiore di cloruro di sodio.

Come accennato in precedenza il sale rosa dell’Himalaya non viene usato solo in cucina e cosmetica, ma anche nell’haloterapia, attraverso l’uso di lampade di sale che vengono accese nella stanza per rendere più pulita l’aria grazie all’emanazione di ioni negativi

Le lampade di sale rosa sono blocchi di sale formati da salgemma proveniente dalle miniere del massiccio montuoso himalayano da cui vengono estratti i blocchi. Sono particolarmente indicate nelle stanze impregnate di fumo o per liberarle da anidride carbonica o inquinamento elettromagnetico (computer e cellulari).

Gli ioni negativi sono delle particelle con carica elettrica negativa che troviamo soprattutto in montagna. Avete mai notato quanto sia rigenerante l’aria di montagna? Questo accade perché l’aria è più ricca di ioni negativi che conferiscono una sensazione di benessere e stimolano il sistema immunitario.

Gli studi scientifici hanno dimostrato che la maggiore presenza di ioni negativi nell’aria aumenta la concentrazione, stimola il sistema immunitario, riduce l’incidenza delle sindromi influenzali e del raffreddore e riduce le allergie a carico delle vie respiratorie.

Per scegliere la giusta grandezza della lampada di sale rosa dell’Himalaya più adatta al caso vostro tenete conto che una lampada di 5 kg va bene per una stanza di 20 metri quadrati. Si consiglia di tenerle accese per almeno 5 ore al giorno, in particolar modo vicino ai computer e ai televisori. La sua luce ambrata donerà serenità, ottimismo e allontanerà l’apatia.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post