Lavandino intasato, risolvere senza idraulico: basta un cucchiaio di questo ingrediente della cucina

Avere il lavandino intasato può gettare nella preoccupazione totale, portando subito a chiamare l’idraulico. Arriva un trucchetto per risolvere tutto da soli, grazie a un ingrediente della cucina.

cosa non conservare mai sotto lavandino
Il mobile sotto il lavandino (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

Lavandino intasato è sinonimo di disagio. Cattivi odori e cucina bloccata sono alcuni dei effetti spiacevoli che questo incidente domestico crea: non da ultimo il dover pagare l’idraulico, il cui intervento può essere molto esoso.

Per evitare tutto questo, è possibile risolvere da soli la situazione. Se lo scarico non funzione più – di conseguenza si accumula l’acqua sporca nella vasca – e si sentono cattivi odori, è tempo di tirare fuori dalla dispensa un ingrediente che salva tutto.

Lavandino intasato, risolvere senza idraulico: trucco sorprendente

Nelle cucine non può mai mancare un ingrediente miracoloso: il carbonato di sodio. Con questo si puliscono innumerevoli cose, tra cui sturare il lavandino.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pulire acciaio metodo naturale
Lavandino in acciaio (Foto di Bildlove per AdobeStock)

Tra accumulo di cibo, calcare, sporco, oggetti, insetti, a lungo andare il lavandino può compromettersi.  Le conseguenze sono odori insopportabili e vasca inutilizzabile.

Per mettere un freno a tutto questo ecco un metodo fai da te, in cui protagonista è il carbonato di sodio. Si tratta di un sale di sodio all’acido carbonico che al suo interno racchiude carbonio, ossigeno e sodio, spesso presente nelle cucina in quanto aiuta molto nella pulizia delle pentole e nella rimozione di unto e resti di cibo.

Questo va aggiunto all’aceto di alcol creando una miscela anticalcare. La miscela va versata nel lavandino e la sua potenza ne stimolerà i tubi intasati: va gettata nella vasca con una grande velocità e lasciata agire per 5 minuti.

bicarbonato capelli lisci
Barattolo di bicarbonato (foto da Adobestock)

Di seguito si butta nel lavandino l’acqua calda – ma non bollente – e si lascia scorrere: le tubature saranno così stappate con un rimedio veloce, semplice ed economico dicendo addio all’idraulico una volta per tutte.