Lavare i capelli tutti i giorni fa bene o fa male?

Lavare i capelli tutti i giorni fa bene o fa male?

Lavare i capelli tutti i giorni fa bene o fa male? Una domanda che si pongono molte donne, soprattutto in estate, quando il lavaggio quotidiano diventano quasi un obbligo dopo che i capelli sono entrati in contatto con l’acqua di mare e sono stati esposti al sole per diverse ore. Inoltre se il cuoio capelluto è ricoperto di sebo e non viene deterso può aumentare la dermatite seborroica, la forfora e produrre capelli sempre più fragili destinati a cadere nel tempo senza possibilità di ricrescita. Allora come bisogna comportarsi per la corretta salute dei capelli?

Cerchiamo di fare chiarezza…

In estate capelli e cuoio capelluto sono esposti maggiormente ad alcuni agenti esterni, come la sudorazione, l’umidità ambientale, la salsedine, il cloro se si va in piscina, la sabbia, i raggi solari. Quindi lavare i capelli è una necessità ‘coatta’ ma sarebbe il caso di prendere alcune precauzioni dal momento che i lavaggi frequenti possono rivelarsi altrettanto nocivi.

Il primo consiglio è di diluire lo shampoo con un po’ di acqua, in modo da detergere i capelli ma con un’azione poco aggressiva; inoltre esistono dei prodotti naturali in commercio consigliati per i lavaggi frequenti e che non sono particolarmente aggressivi. Il detergente ideale dovrebbe avere un ph compreso tra 5 e 7,5 (quindi sostanzialmente neutro) e non essere troppo schiumoso.

La seconda regola è quella di risciacquare bene con acqua tiepida (e non calda) in modo da eliminare ogni residuo di shampoo. Mai come in estate è importante usare il balsamo, soprattutto se avete capelli lunghi, poiché forma una patina protettiva che li protegge da quegli agenti esterni dannosi, ma senza lavorare fin sul cuoio capelluto.

Adesso è il momento di asciugarli: mantenete sempre una certa distanza tra capelli e phon, altrimenti rischiate di rovinarli e di renderli troppo secchi. L’ideale sarebbe asciugarli al sole, senza usare l’asciugacapelli, dal momento che in estate si può contare sul caldo intenso che rende quasi inutile il phon.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post