Lavazza vs The Blended Orchestra: suoni ed emozioni per celebrare la sostenibilità

Il beatmaker e produttore discografico Simone Besussi, in arte Mace, interpreta attraverso la musica il fascino delle diverse culture e della natura nei Paesi in cui opera Fondazione Lavazza.

The Blended Orchestra vs Lavazza video musicale sostenibilità
The Blended Orchestra (Ufficio Stampa Lavazza)

Fondazione Lavazza ha fatto un salto di qualità puntando tutto sula sostenibilità ambientale visto il suo ruolo di traino in uno dei settori agroalimentari di punta di questo millennio in corso.

Il caffè e la sua coltivazione incidono a livello globale in moltissimi ambienti e terreni soprattutto nel Sud America coinvolgendo anche varie popolazioni e culture tra di loro complementari.

La Fondazione ha in atto svariate pubbliche e private in ben 19 nazioni lungo 3 continenti con 31 progetti, a beneficio di 130.000 persone. I progetti sostenuti dalla Fondazione Lavazza hanno in primo luogo l’obiettivo di migliorare la resa produttiva e la qualità del caffè. Come? Promuovendo allo stesso tempo l’imprenditorialità dei produttori e il miglioramento delle loro condizioni di vita.

Per dare voce anche a queste storie infinite fatte di tradizioni antiche e culture da preservare, Fondazione Giuseppe e Pericle Lavazza Onlus si sono unite al beatmaker e produttore discografico Simone Benussi – in arte Mace. Quest’ultimo grazie alla sua grande esperienza ha realizzato un affascinante mix di strumenti impossibili fatti da corde, acqua, cereali e fibre naturali.

Lavazza punta alla sostenibilità, lo fa con la musica

È stato creato così un brano musicale ed un video online distribuito nelle principali piattaforme di streaming e sul sito stesso di Lavazza.

Un’idea ideata da Epik, la società di comunicazione votata al branded content, al rafforzamento delle strategie di reputation e all’online e messa in scena dalla The Blended Orchestra, realizzata con la  direzione artistica di Vittorio Cosma e la regia di Tobia Passigato di Indiana.

Lavazza posizioni aperte gennaio 2022
Lavazza (Foto Instagram)

 

L’orchestra è formata dai musicisti Maurizio Capone, Ricky Verano, Giancarlo Parisi e Moonari, che insieme fanno vivere strumenti e suoni originari di luoghi differenti:

Compaiono una cornamusa che funziona ad acqua, ispirata alle riserve idriche del Cerrado in Brasile; una tastiera metallica (Kalimpetra) che poggia su una roccia e richiama le formazioni del lago Kariba, nello Zimbawe.

Uno xilofono fatto di cucchiai e posate, una Marimba di corde e legno per ricordare la foresta protetta di Madre de Dios in Perù. Infine, alcuni tamburi, ottenuti dall’uso di zucche e tuberi, a rappresentare le verdure coltivate negli orti urbani di Kampala, in Uganda.

Il Gruppo Lavazza ha da tempo avviato un percorso di sviluppo da un lato integrato nei processi e nelle attività aziendali, dall’altro attuato dalla Fondazione Giuseppe e Pericle Lavazza Onlus.

“L‘azienda è molto vicina alla natura e alla salvaguardia del pianeta – commenta Carlo Colpo, Group Marketing Communication Director & Brand HomeDirectorLa sostenibilità e la CSR sono nei nostri progetti da molti anni”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HorecaNews.it (@horecanews.it) 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Lavazza posizioni aperte, nuove opportunità di lavoro in Italia gennaio 2022

“Stiamo continuando un percorso iniziato tempo fa e che oggi raccontiamo attraverso Blend for Better, una piattaforma di comunicazione dedicata che incarna il nostro impegno come azienda e attraverso la forza dei nostri brand. Il tutto per generare valore condiviso sulla società, sulle persone, sull’ambiente”.

Infine spiega che “The Blended Orchestra nasce per coinvolgere tutti coloro che sono attenti e sensibili a questi temi, attraverso il linguaggio universale della musica”.