Le cause della cellulite: cosa non bisogna fare

Le cause della cellulite: cosa non bisogna fare

Le cause della cellulite possono essere diverse e di varia natura, ma fortunatamente esistono dei buoni rimedi per prevenire e curare questo fastidiosissimo problema che affligge gran parte della popolazione femminile.

La ritenzione idrica o pelle a buccia di arancia può essere causata da quattro fattori principali: predisposizione genetica, alimentazione, equilibrio ormonale e stile di vita. Ma esistono altri fattori che possono arrecare cellulite, come ad esempio l’esposizione al sole eccessiva, lo stress, le allergie, il fumo e i pantaloni aderenti.

Esposizione al sole – I raggi solari favoriscono lo sviluppo dei radicali liberi che indeboliscono le cellule del tessuto connettivo della cute. Per evitare questo processo sarebbe buona norma limitare le ore di esposizione al sole, soprattutto nelle ore centrali della giornata, e adoperare delle buone creme protettive.

Stress – Lo stress causa molti mali e produce all’interno del nostro organismo un ormone chiamato cortisolo, capace di fissare il grasso nelle cosce e nel glutei. Un livello di stress elevato compromette la digestione soprattutto a livello, incrementa lo stoccaggio di massa grassa molto più del normale e agisce direttamente sulla cellulite mettendone in risalto la visibilità. Bisognerebbe imparare a gestire le situazioni stressanti con delle apposite tecniche antistress.

Allergie – Quando nel nostro corpo si verifica una situazione di intolleranza vengono rilasciate le istamine che favoriscono la ritenzione dei liquidi. Quindi sarebbe il caso di evitare quei cibi di cui siamo intolleranti, con particolare attenzione al glutine e al latte.

Fumo – Il fumo di sigaretta rende la pelle secca, non tonica e provoca inoltre ritenzione idrica che renderà ancora più accentuato l’inestetismo. L’unico metodo quindi è smettere di fumare del tutto, perché anche le sigarette elettroniche contengono una piccola quantità di nicotina.

Pantaloni aderenti – I pantaloni troppo stretti potrebbero rendere ancora più pronunciata la cellulite. La compressione del pantalone infatti ostacola il flusso del sangue, impedendo all’acqua di drenare e di conseguenza rendendo ancora più visibile la cellulite.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post