Le tue feci dicono se sei in salute: Ecco come capirlo

Le tue feci dicono se sei in salute: Ecco come capirlo
LA PREPARAZIONE

Portrait of confusion female wich squeeze her nose

Le feci sono semplicemente rifiuti del nostro corpo, le cose fondamentali da tener presenti sono la frequenza dell’evacuazione, odore, la forma e il colore.

  • Frequenza: la defecazione dovrebbe avvenire almeno 1 volta al giorno e con regolarità. Molte persone riescono ad andare anche più volte durante la giornata, questo dipende dal metabolismo oppure dalla quantità di cibo ingerito. Se non andate al bagno tutti i giorni con regolarità significa che qualcosa non va oppure che la vostra alimentazione è sbagliata o addirittura mangiate troppo poco.
  • Odore: le feci, essendo dei rifiuti, non possono profumare ma sicuramente non devono avere un odore terribile. Un cattivo odore indica infatti uno squilibrio nell’alimentazione, cercate di mangiare più salutare possibile. Inoltre le feci devono galleggiare nell’acqua, se ciò non avviene significa che il cibo non è stato masticato o non è stato digerito bene.
  • Forma: la forma delle nostre feci deve essere una specie di banana matura, quindi una forma allungata e compatta ma al tempo stesso morbida, se le vostre feci non sono cosi significa che c’è qualcosa che non va nella vostra alimentazione.
  • Colore: le feci dovrebbero essere di color marrone, in generale il colore delle nostre feci dipende molto da ciò che mangiamo.

Feci di colore scuro che cadono sul fondo: questo tipo di feci ci indica che stiamo seguendo una dieta povera di acqua, verdure e fibre, le feci dure sono di colore molto scuro poiché rimangono nell’intestino più di quanto dovrebbero.

Feci gialle di cattivo odore: cattiva alimentazione e malassorbimento dei grassi.

Feci che presentano tracce di sangue: potrebbe trattarsi di emorroidi o semplici ragadi ma in questo caso la cosa migliore da fare è consultare un medico per escludere eventuali patologie più pericolose.

Alcuni consigli per migliorare la nostra digestione

  • Alimentazione sana ed equilibrata che si basa sulla dieta mediterranea quindi legumi, verdure, cereali, fibre e molta acqua.
  • Fare bocconi piccoli e masticare lentamente, la masticazione è importantissima e aiuta a facilitare la digestione.

Fonte: dionidream

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post