Lidl, il detersivo cambia pelle: arriva in Italia la grande novità

La catena tedesca ha introdotto negli store inglesi una novità incredibile dai risvolti green che presto potrebbe arrivare anche in Italia. Ecco che cosa dobbiamo aspettarci. 

Friggitrice aria Silvercrest 99 euro Lidl offerta
Lidl (Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ogni giorno Lidl propone nei suoi punti vendita (pari ad oltre 10.000 in 27 Paesi al mondo) prodotti speciali che rispondono alle caratteristiche di mercato più richieste dai clienti.

Lo fa non solo per ingolosire la sua affezionata clientela (e quella che ancora non ha approfittato delle sue offerte) ma anche per essere competitiva in un momento storico in cui l’inflazione è alle stelle e fare la spesa sempre più difficile per moltissime famiglie.

Sempre attenta anche ai temi più attuali, la catena tedesca ha deciso anche di andare incontro ai consumatori e all’ambiente proponendo un progetto completamente green che fa appello al modo di acquisto presente sul mercato nel dopo guerra.

Nello specifico, in alcuni punti vendita Lidl dell’UK – Kingswinford – per 6 mesi Lidl ha messo a disposizione dei clienti delle stazioni di ricarica per i detersivi per il bucato alla spina.

Visto il grande risultato ottenuto in termini di consenso del pubblico, ha deciso anche di ampliare la scelta anche nei negozi di Swadlincote e di Lichfield.

Ma come funziona questo nuovo modo di acquisto e sarà adottato anche in Italia?

Lidl punta sul green: al via le prime stazioni di ricarica per i detersivi

Acquistare detersivo direttamente dalle stazioni d ricarica è un aiuto prezioso per il portafoglio e l’ambiente. Come ha spiegato la stessa catena, infatti, il risparmio previsto per i consumatori, in termini economici, è di 20 pence per ogni ricarica.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Forno elettrico Lidl 44 euro offerta 22-28 agosto 2022
Lidl clienti in coda (Foto @nieuwsblad)

Come fare ad acquistare con questo sistema però?

Basta acquistare un flacone o un sacchetto per le ricariche, disponibili nei negozi (non si può portare da casa), avviare l’erogazione e ricaricare sempre nello stesso contenitore ogni volta successiva così da evitare spreco di materiali.

Basta ricordarsi che ogni volta che si effettua l’erogazione bisogna ritirare il biglietto con il codice a barre e poi pagare in cassa con il biglietto.

Semplice, intuitivo ed economico! Lidl in un comunicato diffuso nei suoi canali social e web in Uk ha fatto sapere:

L’uso delle bottiglie o dei sacchetti di ricarica “intelligenti” consente di risparmiare plastica (59 g per ricarica), CO2 e acqua, e ogni ricarica significa un pezzo di plastica in meno sul pianeta.

Stazioni di ricarica per i detersivi per il bucato alla spina Lidl
Stazioni di ricarica per i detersivi per il bucato alla spina Lidl (Instagram)

E in Italia? Pare che se il progetto andrà in porto come previsto in Uk, nel nostro Paese potrebbe vedere la luce già nell’estate 2023! Siete pronti al cambiamento? Lidl a quanto pare sì!