Lidl, quanto guadagnano i suoi dipendenti? Sbaraglia la concorrenza, cifre incredibili

La catena tedesca anche quest’anno ha vinto il premio Top Employer, merito anche delle condizioni in cui lavorano i suoi dipendenti e degli alti salari percepiti. Ecco a quanto ammontano. 

Lidl
Spesa Lidl (Foto Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Lidl è presente in Italia dal 1992, anno in cui ha aperto il suo primo punto vendita ad Arzignano in provincia di Vicenza. Oggi fa parte dello Schwarz Gruppe e vanta circa 13.000 supermercati della società nel mondo, di cui 700 mnel nostro Paese.

Dopo 20 anni oggi la catena tedesca è una delle realtà della grande distribuzione organizzata (GDO) più moderne e strutturate, che nel tempo ha saputo adattare la propria presenza sui territori di riferimento a seconda delle esigenze del mercato, tanto da diventare anche una delle migliori catene upper level mai viste.

Per il sesto anno consecutivo la realtà ha vinto in primavera 2022 la prestigiosa certificazione delle eccellenze HR assegnata dal Top Employers Institute.

Sapete di che cosa si tratta? Dell’Ente Internazionale di Certificazione delle eccellenze HR. Per l’anno incorso Lidl è stata inserita tra i “Top Employers Italia” e (avendo ottenuto lo stesso riconoscimento nazionale in più di 5 Paesi Europei) ha preso per merito raggiunto anche il riconoscimento di “Top Employers Europe”.

Ma a cosa si deve tutto questo? Vediamolo subito.

Lidl è ‘Top Employers Italia 2022″, ecco perchè

Sebastiano Sacilotto, Direttore Risorse Umane di Lidl Italia, ha commentato così questo significativo traguardo:

Siamo orgogliosi di ricevere anche quest’anno la prestigiosa certificazione del Top Employers Institute (…). Tale riconoscimento assume un valore ancora più significativo in questo momento storico particolare in cui, pur essendo chiamati ad affrontare nuove sfide, non abbiamo mai smesso di investire sulle persone.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Friggitrice aria Silvercrest 99 euro Lidl offerta
Lidl (Facebook)

La catena ha ottenuto un punteggio molto alto nelle due classifiche sulla base di una serie di parametri indicativi su diverse tematiche, il rapporto qualità prezzo dei prodotti proposti, la provenienza delle materie prime, il trattamento dei suoi dipendenti e gli stipendi.

Osservando infatti le classifiche del percepito da Lidl, ci accorgiamo che è nettamente superiore alla media di altri supermercati dislocati sul territorio nazionale. Vediamoli subito suddivisi per fascia e ruolo ricoperto.

  • Impiegato al dettaglio – 29.400 euro (all’anno);
  • Impiegato – 36.500 euro;
  • Impiegato commerciale – 38.500 euro;
  • Cassiere – 21.200 euro;
  • Apprendista cassiera – 12.800 euro;
  • Responsabile vendite – 82.200 euro;
  • Direttore di filiale – 54.200 euro.
Dipendenti Lidl stipendio dettagli
Dipendenti Lidl (Foto alamlaurea.it)

Una media molto allettante anche per tutti quelli che stanno cercando lavoro e sono impegnati nella ricerca tramite le piattaforme dedicate per gli annunci come LinkedIn, InfoJobs oppure Monster o altro. Fateci seriamente un pensierino!