Linguine con crema di scampi, il primo perfetto per stupire gli invitati

Le linguine con crema di scampi sono un primo piatto gourmet, ma facilissimo da realizzare. Ideale per stupire gli invitati. 

linguine con crema di scampi
Linguine con crema di scampi (foto da Adobestock di fudio)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le linguine con crema di scampi sono un primo piatto di mare che ogni volta sa come stupire i commensali. Delicato e profumato, si tratta di un vero e proprio piatto gourmet ma facilissimo da realizzare.

Un piatto cremoso e colorato che conquista al primo sguardo oltre che al primo boccone. Se avete in programma un pranzo di famiglia o tra amici, questo è il primo piatto da presentare; voi farete un figurone senza stare troppo tempo dietro ai fornelli.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Linguine con crema di scampi senza panna

La crema agli scampi è generalmente preparata con la panna da cucina, ma abbiamo deciso di proporvi una ricetta senza questo ingrediente che, in questo modo, diventerà un po’ più leggero e ancor più delicato senza perdere in bontà.

crema di scampi senza panna
Tagliere di scampi (foto da Adobestock)

INGREDIENTI

  • 320 g di linguine
  • 800 g di scampi freschi
  • 1bicchiere di vino bianco secco
  • Spicchio d’aglio
  • Prezzemolo qb.
  • 7 pomodorini
  • 20 gr di amido di mais
  • Olio extra vergine d’oliva qb.
  • Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO (circa 40 minuti)

Per realizzare le linguine con crema di scampi senza panna iniziate procurandovi una padella capiente, versate un abbondante filo di olio evo e lo spicchio d’aglio, pelato e privato dell’anima. Fate soffriggere quest’ultimo a fuoco dolce, quindi unite i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a metà.

Mescolate e lasciate insaporire qualche istante per poi aggiungere gli scampi. Coprite con coperchio e fate cuocere a fiamma dolce per 7-8 minuti. Trascorso questo tempo spegnete e sgusciateli, tenendo i gusci e le chele da parte, mentre la polpa torna in padella.

Aggiungete ancora un po’ di olio extra vergine d’oliva e fate rosolare la polpa per qualche minuto, quindi aggiustate di sale e pepe a piacere. Sfumate con il vino bianco e quando l’alcool sarà evaporato aggiungete un bicchiere e mezzo di acqua ed il prezzemolo.

Fate giungere a bollore l’acqua e aggiungetevi le chele e i gusci per realizzare un brodo che lascerete cuocere per 10 minuti.

Riversate parte del brodetto nella padella con la polpa di scampi e lasciate che si insaporiscano a fuoco dolce per un paio di minuti, quindi prelevateli e trasferiteli in un mixer insieme ad un po’ di brodo. Azionate il robot e a più riprese versate un po’ di olio e l’amido di mais, frullate poi fino ad ottenere una crema liscia ed uniforme.

linguine con scampi senza panna
Linguine in cottura (foto da pexels di klaus-nielsen)

Cuocete le linguine e scolatele al dente per ultimare la cottura in padella dove le mantecherete con la crema di scampi. All’occorrenza aggiungete ancora un po’ di brodo. A coltura ultimata spegnete e aggiungete il prezzemolo fresco sminuzzato.