Linguine con tonno: aggiungete questo ingrediente e rendetele ‘speciali’

Linguine con tonno: aggiungete questo ingrediente e rendetele ‘speciali’

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come cucinare le linguine al tonno? Con questo ingrediente le renderete uniche ed inimitabili: donerà freschezza e sapidità al vostro piatto

linguine tonno
Linguine al tonno: l’ingrediente che fa la differenza

Come trasformare una semplice pasta al tonno in un piatto da leccarsi i baffi. Talvolta, basta un ingrediente per rendere particolare una pietanza e dal sapore irresistibile. Ecco, in questo caso parliamo della pasta al tonno, che in genere è sempre la linguina o lo spaghetto. Certo, c’è anche ci preferisce la pennetta, ma in genere si opta sempre per le prime due tipologie citate. In questo articolo vi vogliamo parlare di un ingrediente che renderà il vostro piatto ‘sapido’ al punto giusto ed anche più allegro ed interessante per il palato. Vediamo bene di cosa si tratta e soprattutto scopriamo tutti quelli che sono i passaggi che compongono la ricetta.

Linguine con tonno e… un ingrediente speciale!

Si preparano nel modo classico le linguine col tonno ma, come vi abbiamo accennato, questa volta andremo ad aggiungerci un ingrediente che renderà il vostro piatto unico ed inimitabile. Ecco, intanto, gli ingredienti che serviranno:

  • 350g linguine
  • 2 scalogno
  • 350g tonno in scatola
  • 1 limone grande non trattato (buccia e succo)
  • prezzemolo q.b.
  • peperoncino fresco q.b.

L’ingrediente che vi regalerà la giusta sapidità e freschezza è proprio il limone che abbiamo evidenziato nella lista degli ingredienti.

Come si preparano?

Allora, per prima cosa bisogna cuocere la pasta. Intanto, cominciate a grattugiare la scorza di un limone e riponetela in un piattino. Attenzione: il limone non dev’essere trattato e dovrete pulirlo per bene prima di utilizzarlo. Prendete la scatoletta di tonno, apritela, e fate uscire l’olio. Intanto, in una padella mettere a rosolare lo scalogno con olio e sale. Aggiungete il tonno. Serviranno giusto pochi minuti a fuoco lento per cuocerlo. Aggiungete, a questo punto, il succo di limone ed un mestolo di acqua calda. Prendete il peperoncino, sminuzzatelo e tritatelo con l’aiuto di un tagliere e rovesciate il tutto nella padella mentre il fuoco è ancora acceso. Fate cuocere le linguine e tiratele fuori quando saranno ancora al dente: versatele nella pentola in cui avete cotto il tonno con il limone e fatele cuocere aggiungendo un po’ d’acqua di cottura. Una volta impiattati gli spaghetti, aggiungete il limone grattugiato e un filo di olio extravergine d’oliva.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post