Liquore alla zucca: gli aromi giusti per renderlo davvero squisito

0
26
Liquore alla zucca: gli aromi giusti per renderlo davvero squisito
Liquore alla zucca: gli aromi giusti per renderlo davvero squisito (pixabay)

Come preparare un gustosissimo liquore alla zucca: scopriamo insieme gli aromi giusti per renderlo davvero squisito

Liquore alla zucca: gli aromi giusti per renderlo davvero squisito
Liquore alla zucca: gli aromi giusti per renderlo davvero squisito (pixabay)

Adesso inizia il freddo, le giornate davanti al camino, la gioia di stare chiusi in casa al caldo, con del buon cibo, il divano e i telefilm. Se c’è una cosa che accompagna tutti i pasti in modo gustoso e conclusiva, quello è sicuramente il liquore. Quale liquore migliore di quello alla zucca, per celebrare l’inizio dell’autunno e della stagione fredda. Avete capito bene, un liquore alla zucca, caldo, avvolgente, gustoso e molto speziato. Perché oltre all’ingrediente principale che è la zucca, ci sono anche diverse spezie che renderanno la vostra ricetta davvero squisita. Vi consigliamo un consumo molto moderato, visto che parliamo di un super alcolico. Ingredienti:

  • 500 ml di acqua
  • 400 ml di alcol puro
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 25 gr di Purea di zucca
  • 2 cannella in stecca
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 pizzico di curry
  • 1 pizzico di anice stellato
  • 1/2 cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico di zenzero in polvere

Il procedimento per questo liquore alla zucca è molto semplice e richiede pochi passaggi, ma molta pazienza. Innanzitutto tagliate la zucca, spolpatela e formate una bella purea da inserire in un bel barattolo ermetico molto grande. Oltre alla purea dovrete inserire anche l’alcool, la cannella, l’anice stellato, i chiodi di garofano, il cacao amaro, il curry e lo zenzero. Il tutto dovrà rimanere in infusione per almeno 15 giorni e agitato di tanto in tanto. Il consiglio della nonna è sempre quello di conservare il barattolo con l’alcool lontano dalla luce, magari in un mobile coperto da un canovaccio. Trascorsi i 15 giorni preparate uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero e una volta raffreddato inseritelo nella bottiglia per il liquore. Filtrate l’alcool che ormai sarà ben infuso e mettetelo nella bottiglia. Agitate e conservate per almeno due mesi prima dell’utilizzo. Il liquore può essere conservato fino a due anni.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ———–>>>>>>>>>  Torta di zucca e yogurt, una soffice delizia per il vostro palato