Liquore all’anice: digestivo, aromatico e ingrediente per dolci

PREPARAZIONE:5 minuti COTTURA:10 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Liquore all’anice: digestivo, aromatico e ingrediente per dolci

LA PREPARAZIONE
di Ivana Tramontano
INGREDIENTI
  • 450 ml Alcol
  • 450 ml Acqua
  • 300 g Zucchero
  • 35 g Anice stellato
  • 5 Chiodi di garofano
  • 1 Stecca di cannella

La ricetta e gli ingredienti per preparare un gustoso liquore all’anice fatto in casa, con prodotti da voi selezionati, per stupire amici e familiari.

Il liquore all’anice è una bevanda alcolica molto aromatica e dalle proprietà digestive, che va consumato con parsimonia e vietato ai minorenni. Semplice e veloce da preparare, può essere conservato per qualche occasione particolare, per aromatizzare il caffè, gelati, creme, mousse e dolci in genere, oppure può essere utilizzato come idea regalo. Tutti i prodotti sono di facile reperibilità: l’anice stellato lo si trova tranquillamente in tutte le erboristerie, mentre gli altri ingredienti si trovano anche al supermercato.

1

In un contenitore a chiusura ermetica versate l’alcool con l’anice stellato, la stecca di cannella e i chiodi di garofano. Lasciate in infusione per tre settimane, andando ad agitare per bene una volta al giorno.

2

Trascorse le tre settimane preparate uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero: portate a bollore a fuoco lento e spegnete dopo un paio di minuti. Fate raffreddare quasi del tutto e aggiungete lo sciroppo all’alcool con le spezie, infine filtrate con un colino. Non resta che versare in bottiglie di vetro e lasciar riposare per un mese in un luogo fresco e asciutto.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post