A Londra il cibo italiano venduto in van riconvertiti

0
18
Pizza Coronavirus
Pizza delivery Napoli

Il cibo italiano è famoso in tutto il mondo e in particolar modo a Londra sembra essere amato anche grazie allo street food. Nella Capitale inglese, infatti, viene venduto (anche) in appositi van riconvertiti.

Il cibo italiano è sempre stato molto apprezzato a Londra, tanto che nel corso degli anni sempre più ristoranti tipici hanno aperto nella City inglese. La gente del posto e i turisti ultimamente hanno iniziato anche ad amare sempre più lo street food italiano grazie ad una peculiarità nella vendita dello stesso. Le ricette tipiche del nostro Paese, dalla pizza agli arancini, passando per altre specialità regionali, vengono proposte al pubblico locale direttamente in furgoni o mezzi di trasporto appositamente riconvertiti. Per rendere ancora più caratteristiche l’esperienza gastronomica e innalzare il livello di “italianità” grazie a piccoli van o apetti tanto diffusi qui da noi quanto caratteristi e dall’identità così italiana nella terra d’Albione. In questi furgoni è possibile trovare ogni sorta di prelibatezze, dalle pappardelle servite in ruote di parmigiano, agli arancini siciliani, passando per le panelle e cannoli ripieni al momento, come da vera tradizione siciliana. Alcuni giovani quanto originali imprenditori italiani hanno scelto di proporre la loro offerta di street food in mezzi di trasporto riconvertiti che testimoniano tutta l’italianità racchiusa tanto nel cibo quanto in questi speciali van.

Cibo italiano nei van: gli imprenditori di Londra 

Eva Fino, livornese, portò a Londra una roulotte italiana del 1964 con la sua auto e la trasformò in “That’s s food truck”, un cocktail bar cioè che serve anche colazione, pranzo, cena e caffè trasferendo nel Mercato Metropolitano un’atmosfera incredibilmente amichevole e conviviale, proprio come in una tavola italiana. Anche Alessandro Bianchetti ha deciso di portare un pezzo del suo Paese d’origine al Bicester Village aprendo il suo “Buongiorno e Buonasera” in un’ape rossa Piaggio riconvertita in cui ha installato un forno per cucinare l’originale pizza alla romana, accompagnata da deliziosi salumi italiani. Fabio Pironti, invece, ha osato di più riunendo il simbolo per eccellenza di Londra, un autobus rosso a due piani, alle ricette siciliane più tipiche e molte delle quali vegane. È così che è nato “Just Fab Veg Italian“. Una cucina perfettamente funzionante al piano terra e tavoli e panche al piano superiore dove gustare lasagne, arancini, panelle, tiramisù e tante altre ricette adatte per chi non mangia cibi di derivazione animale.