L’ossessione da palestra può portare alla depressione

L’ossessione da palestra può portare alla depressione

Un nuovo studio ha scoperto che li uomini che sono ossessionati dall’andare in palestra per ottenere il fisico perfetto hanno maggiori probabilità di soffrire di depressione. Ricercatori dell’Università norvegese di scienza e tecnologia (NTNU) e dell’Università di Harvard affermano che quasi il 10% degli uomini intervistati presentava un disturbo dell’immagine corporea, ritenendo che fossero troppo grassi e volessero essere più in forma.

A causa di questo disturbo, erano quasi più propensi a bere qualcosa per il weekend, a seguire una dieta e a usare steroidi anabolizzanti. Il team dice che il suo studio è il primo a indagare la relazione degli uomini con i loro muscoli e che devono essere disponibili più risorse per aiutare il crescente numero di maschi alle prese con i disturbi dell’immagine corporea.

Per lo studio, il team ha esaminato più di 2400 uomini statunitensi tra i 18 ei 32 anni. I ricercatori hanno valutato le abitudini e l’immagine corporea della palestra maschile, con il Drive for Muscularity Scale (DMS). Il DMS è un sondaggio di 15 domande che misura il desiderio delle persone di essere muscolosi. Su una scala da uno (sempre) a sei (mai), gli intervistati valutano le dichiarazioni come “Vorrei essere più muscoloso” o “Mi sento in colpa se mi manca una sessione di allenamento con i pesi”.

Quasi il 10% degli uomini aveva un disturbo dell’immagine corporea, il che significava che si consideravano troppo grassi e desideravano essere più in forma. Gli uomini ossessionati dalla palestra avevano quattro volte più probabilità di usare integratori legali e illegali e steroidi anabolizzanti per costruire muscoli. I ricercatori hanno anche scoperto che più di un uomo su tre era stato a dieta nell’ultimo anno non correlato all’obesità.

Diversi uomini hanno detto di aver visto la stella del calcio Cristiano Ronaldo come il corpo maschile ideale cui aspirare. Il problema sorge quando i corpi di atleti professionisti come Ronaldo diventano l’ideale per giovani uomini regolari che hanno lavoro, studi e famiglia”, ha affermato il dott. Eik-Nes. La formazione deve essere il tuo lavoro a tempo pieno se vuoi assomigliare a Ronaldo. Appartiene a uno su mille della popolazione mondiale che si guadagna da vivere con lo sport.

Dice che questo è un segno che gli uomini che esercitano regolarmente non lo fanno per diventare più sani, ma piuttosto per avere un aspetto più muscoloso che si adatta ai loro “ideali ristretti” di come dovrebbero apparire gli uomini. Le ragazze dovrebbero essere magre e hanno piccoli girovita. I ragazzi dovrebbero avere spalle larghe e grandi muscoli, “ha detto il dott. Eik-Nes. “Questi sono gli ideali ristretti con i quali i giovani crescono oggi. Si scopre che questa immagine corporea non realistica è tanto stimolante per gli uomini quanto per le donne”. E raccomanda ai genitori di parlare ai loro bambini delle immagini del corpo in buona salute e di intervenire se sembra che la formazione stia prendendo il sopravvento sulla vita dei loro figli.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post