Mal di gola che non passa? Prova questi decotti home made. Pronti in un attimo

Se il mal di gola non passa, prova questi decotti fatti in casa: li preparerete davvero in pochissimo tempo.

Mal di gola tisane
Issopo (Foto di Hans per Pixabay)

Siamo a fine febbraio, ma l’inverno è appena entrato nel vivo. Dopo settimane con temperature tutto sommato accettabili, da qualche giorno il freddo intenso sta condizionando le nostre giornate.

Tralasciando il Covid, sappiamo benissimo che questi mesi dell’anno sono alquanto pericolosi dal punto di vista della salute: influenza, bronchite e virus stagionali ci indeboliscono di parecchio. Uno dei sintomi più diffusi (anche con la variante Omicron del coronavirus) è sicuramente il mal di gola.

Il mal di gola è una patologia in cui si verifica l’infiammazione dell’orofaringe (o di una parte della gola). Si avvertono sensazioni di bruciore e dolore e talvolta è accompagnato da tosse, febbre e naso chiuso. Non a caso i responsabili di questa sintomatologia sono i virus influenzali.

Se il mal di gola non vuole passare, provate a fare in casa vostra questi decotti strepitosi, facili e veloci da preparare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Cosa mangiare con la febbre. I cibi che aiutano a stare meglio in fretta

Mal di gola che non passa: prova questi decotti

Se il mal di gola non vi passa, provate questi decotti veloci da preparare a casa vostra. I preparati caldi, d’altronde, rappresentano i più classici rimedi della nonna.

Mal di gola tisane
Karkadè (Foto di MockupGraphic per Piabay)
  • Per il mal di gola, si può preparare un infuso utilizzando anche 100 g di malva. Le sue foglie sono ricche di mucillagini, principi attivi che proteggono i tessuti molli dell’organismo da agenti esterni. Sfiamma la gola in caso di tutte le irritazioni del cavo orale, comprese gengiviti e stomatiti.
  • L’erisimo ha proprietà benefiche verso l’apparato respiratorio. Utile infatti in caso di infiammazioni alle vie aeree. Con i suoi estratti si preparano anche diversi integratori alimentari ed è considerato anche col il nome di erba dei cantanti perché tonifica anche le corde vocali.
  • Anche l’issopo è utilizzato per trattare le vie respiratorie. I suoi ambiti sono legati ai disturbi tipici dei mesi freddi come tosse, influenza e mal di gola. Ha una forte azione decongestionale nei confronti di bronchi e polmoni.
  • Anche l’altea ha un’attività decongestionale e antisettica. Potente alleato quando si soffre di mal di gola e irritazioni della bocca. La sua radice ha un’azione emolliente e protettiva della mucosa.
  • Una tisana a base di karkadè ha proprietà antisettiche. L’alto contenuto di vitamina C è prezioso per combattere le influenze. E’ indicata inoltre per tutti i tipi di infiammazioni delle mucose.
  • Le tisane con la salvia, infine, combattono tutte le forme di catarro grazie all’alta presenza di olio essenziale. Trova impiego nel contrastare patologie dell’apparato respiratorio come tosse e mal di gola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Come attenuare i sintomi dell’influenza stagionale, i consigli della naturopata Deborah Claro

Tisane mal di gola
Malva (Foto di Pixel2013 per Pixabay)

Solitamente, per preparare queste tisane, dovete miscelare fiori e foglie, facendoli poi bollire in acqua calda. Togliete dal fuoco e lasciate in infusione per un quarto d’ora. A questo punto, è tutto pronto e potete placare i vostri fastidi e dolori bevendo delle tisane favolose.