Maltagliati con gamberi e zucchine da preparare con una sola padella, Barbieri lancia la sfida – VIDEO

Una nuova sfida ai fornelli per lo chef Barbieri che stavolta prepara una pasta gourmet con soli 3 ingredienti principali e una padella in cui cuoce tutto per evitare di sporcare la cucina.  

Bruno Barbieri ricetta maltagliati con gamberi scottati e zucchine marinate
Bruno Barbieri al lavoro con i maltagliati (screen Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ragazzi oggi vi presento un primo piatto fantastico, dei maltagliati con gamberi scottati e zucchine marinate. Questo condimento fresco e profumatissimo vi conquisterà, ne sono sicuro! Preparateli e fatemi sapere la vostra!“.

Così parte la presentazione del nuovo video YouTube dello chef sette volte stella Michelin che oggi propone una sfida nella sfida visto che la ricetta viene realizzata anche con una sola padella per sporcare il meno possibile in cucina.

Bruno Barbieri spiega che ancora una volta questa preparazione gli è nata in testa mentre osservava il frigo e la dispensa, un modo alternativo quindi per non buttare via nulla e dare una seconda vita a dei possibili scarti di ricette precedenti.

Ingredienti e preparazione dei maltagliati con gamberi e zucchine marinate

Lo chef usa moltissime erbe aromatiche e spezie per questo piatto, come il peperoncino, prezzemolo, finocchietto selvatico, menta, aglio, eccetera, ma vo potete usare tranquillamente quelle che il vostro orto vi offre in questa stagione.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Maltagliati con gamberi e zucchine da preparare con una sola padella, Barbieri lancia la sfida - VIDEO
Lo chef con la sua Barbieri Cam (screen YouTube)

INGREDIENTI

  • 1 zucchina
  • 1 spicchio di aglio
  • Menta fresca qb.
  • Aceto di lamponi qb.
  • Olio evo qb.
  • 6 gamberi già puliti
  • Origano secco qb.
  • Finocchietto selvatico qb.
  • 3 nidi di tagliatele all’uovo
  • Olio aromatizzato al prezzemolo qb.
  • Pecorino Romano Dop qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 35 min)

Il primo passaggio da fare è quello di mettere l’acqua a scaldare e non appena bolle versare una manciata di sale. Preparare le guarnizioni partendo dalla zucchine che deve essere tagliata a rondelle fini e messe in padella con olio, sale, sale, peperoncino, aglio e menta fresca e abbrustolita per circa 5 minuti a fuoco medio-alto.

Travasare le zucchine in un piatto dove devono essere condite con altra menta fresca e aceto di lamponi per iniziare la marinatura. Procedere ora con i gamberi.

Versarli nella padella ancora sporca di olio e con il peperoncino e l’aglio, cuocere a fiamma alta per 2 minuti per lato e togliere anch’essi. Vanno tagliati a metà e conditi con finocchietto selvatico, origano secco, sale e pepe.

Tagliare le tagliatelle grossolanamente con il coltello in modo da dare vita ai maltagliati che poi andranno gettati nella pentola in ebollizione per una cottura di pochissimi minuti.

Nel frattempo che la pasta sale, sempre nella padella (dovete togliere però il peperoncino e l’aglio) versare due cucchiaio di olio evo aromatizzato al prezzemolo e saltare i gamberetti con le zucchine.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbieri Chef (@brunobarbieri_chef) 

In ultimo aggiungere anche la pasta e condire con Pecorino a scaglie spesse. Impiattare e decorare con altra menta fresca e un cucchiaino di olio aromatizzato.