Mangia uva tutto l’anno usando questo procedimento! Trucco geniale

Se a casa avete comprato molta uva di stagione e non volete buttarla, questo trucco vi permette di conservarla per moltissimi mesi consentendovi di gustarla poi quando più preferite. 

Grappolo d'uva
Grappolo d’uva (Foto di Michael Siebert da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

L’uva è un tipico frutto di fine estate-inizio autunno che fa capolino sulle nostre tavola da agosto fino ad ottobre inoltrato, quando, giunta a piena maturazione, si lascia gustare in tutte le sue varianti.

La possiamo trovare bianca, nera o rosata, ma a prescindere dal colore l’uva ha molte proprietà benefiche per l’organismo, anche se spesso viene consumata poco per via di falsi miti legati alle sue calorie totali.

L’uva non è certo un frutto light, infatti ogni 100 g di frutta apportano 60 calorie, di cui 16 g di carboidrati (15 g sono zuccheri pari al 95% complessivo), e la restante percentuale mancante si divide tra proteine (0,6 g) e grassi totali (0,3 g).

Ha anche la grande proprietà di bruciare grassi grazie al resveratolo, contenuto nella buccia, riesce a velocizzare il metabolismo dei grassi, inoltre è un antirughe naturale perché grazie alla presenza degli antiossidanti rallenta l’invecchiamento cellulare.

Quanto bello sarebbe quindi che potessimo mangiare uva nostrana tutto l’anno? Se ancora non lo sapete vi consigliamo di proseguire con la lettura dell’articolo perchè vi sveliamo un trucco per conservare l’uva tutto l’anno e mangiarla quando più ci piace.

Come conservare l’uva tutto l’anno, usa questo procedimento casalingo

Il segreto è mettere gli acini l’uva ben lavati dentro barattoli di vetro che provvederemo a sterilizzare bene. Vediamo però passo passo come fare!

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Uva nei barattoli di vetro trucco conservare frutta tutto anno
Uva nei barattoli di vetro (Foto @donnaup.it)

INGREDIENTI

  • 70/80 grammi di zucchero
  • 2 chili di uva bianca/nera
  • Acqua a temperatura ambiente qb.

PREPARAZIONE (circa 1 giorno)

Per prima cosa procedere a togliere ogni acino dal raspo, e lavarli in acqua e bicarbonato per liminare ogni residuo ed impurità. Quindi riporre l’uva su degli asciugamani o teli puliti, tamponarla in modo che resti bene asciutta.

Quindi versare gli acini dentro dei barattoli di vetro capienti quasi fino all’orlo (meglio usare quelli grandi da 600 g o più), aggiungere dentro ciascun vaso un cucchiaio colmo di zucchero e riempire gli spazi con acqua a temperatura ambiente fino a raggiungere il bordo.

Chiudere il coperchio e posizionare i vase all’interno di una pentola grande e capiente che andrà riempita d’acqua fino a 3/4 dell’altezza dei vasi. Inserire degli strofinacci tra i vasi in modo che non si rompano.

Accendere il fuoco e quando l’acqua bolle attendere 15 minuti per il procedimento che porterà ad avere vasetti sottovuoto senza aria interna.

Spegnere il fuoco e lasciare i vasetti dentro la pentola ancora per 3-4 ore, a questo punto con un panno pulito asciughiamo i vasetti che andranno poggiati sopra un tavolo per tutta la notte.

focaccia dolce con crema pasticcera ricetta
Focaccia dolce con crema e uva fragola (AdobeStock saratm

Solo allora potete riporre i vasi in dispenda e mangiare la vostra uva quando volete! Va bene anche per decorare torte e crostate, provare per credere!