Mangiare pesce aiuta la fertilità: ecco il motivo principale

Mangiare pesce aiuta la fertilità: ecco il motivo principale
LA PREPARAZIONE

Sappiamo tutti che il pesce fa bene alla salute, ma ancor di più per le donne che cercano una gravidanza. Il motivo? Sta tutto nelle sue proprietà benefiche. Secondo un articolo del New York Times, il pesce può essere un ottimo alleato per la fertilità sia per l’uomo che per la donna.

Perché il pesce aiuta la fertilità

Lo dice uno studio americano dell’Harvard T.H. Chan School Of Public Health di Boston: il pesce avrebbe un potere afrodisiaco. Lo studio si basa su interviste fatte a coppie che cercano una gravidanza. Ne hanno intervistate circa 500 e, nell’arco di 12 mesi, gli studiosi hanno rilevato che il 92% dei mangiatori di pesce aspettavano un bambino contro il 79% dei non mangiatori di pesce. In sostanza, pare che alcuni pesci in particolare migliorino la qualità spermatica e incidano sull’ovulazione. In particolare, gli esperti suggeriscono agli uomini di mangiare i pesci più grassi, come salmone, sgombro, aringa e tonno. Alle donne, invece, è consigliato non esagerare con il pesce durante la gravidanza o mentre si cerca un bambino in quanto bisogna limitare l’esposizione al mercurio che può causare anomalie anche importanti al feto.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post