Mangiare più frutta e verdura migliora l’umore

Mangiare più frutta e verdura migliora l’umore

Mangiare molta frutta e verdura fa bene non solo al corpo ma anche alla mente. Vediamo i risultati di una recente e interessante ricerca.

Aggiungere frutta e verdura alla dieta quotidiana ha lo stesso effetto sul nostro benessere emotivo come passare dalla disoccupazione al lavoro, secondo uno studio. Invece se improvvisamente tagli i prodotti freschi dalla tua dieta, la tua salute mentale diminuisce di più di qualcuno che è appena rimasto vedovo, dicono gli scienziati.

La ricerca è stata condotta dall’Università di Leeds e condotta da Neel Ocean, un ricercatore in economia comportamentale. “Le nostre scoperte forniscono ulteriori prove del fatto che persuadere le persone a consumare più frutta e verdura potrebbe non solo avvantaggiare la loro salute fisica a lungo termine, ma anche il loro benessere mentale a breve termine”, hanno scritto gli autori nella rivista Social Science & Medicine.

La ricerca nel dettaglio

Gli scienziati hanno analizzato i dati della Survey longitudinale delle famiglie del Regno Unito raccolti tra il 2010 e il 2017. Questo sondaggio è composto da informazioni sul consumo di frutta e verdura e sul benessere mentale di circa 50.000 persone.

Ai partecipanti è stato chiesto quante porzioni di prodotti freschi di solito mangiano in un dato giorno o settimana. Una porzione era definita come un pezzo di frutta, una tazza o una quantità di un pugno di verdure crude o mezza tazza di verdure cotte. Per determinare i loro stati di salute mentale, i partecipanti hanno completato il questionario generale sulla salute, che ha chiesto informazioni sui loro livelli di felicità, autostima e qualsiasi ansia. I risultati hanno rivelato che la salute mentale di una persona migliora in proporzione alla quantità di frutta e verdura che mangiano ogni giorno.

Sebbene non sia chiaro esattamente perché i prodotti freschi aumentino la nostra salute mentale, studi precedenti suggeriscono che fagioli, arance e spinaci sono ricchi di vitamine E e C, che riducono l’infiammazione e lo ‘stress interno’ associato alla depressione. I carboidrati complessi di frutta e verdura possono anche aumentare i livelli dell’ormone della serotonina nel cervello.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post