Marmellata di anguria: una delizia originale e super estiva

La marmellata di anguria è una deliziosa creazione perfetta per cucinare dolci estivi. Oltre alla bontà ha anche il pregio di essere molto facile da realizzare.

Anguria cosa succede mangi prima dormire
Anguria (Foto di Pauldbr da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Anguria è sinonimo d’estate. Tra i frutti più amati in questo periodo dell’anno, si tratta di una delizia mozzafiato: dolcissima e fresca è adorata, sia da grandi, sia da piccini.

In ogni caso molti la gustano così com’è, ma in realtà può essere protagonista anche di creazioni originali. In questo caso è proposta la marmellata creata con l’anguria, frutto dalla innumerevoli proprietà.

Grazie alle sue proprietà si riduce la pressione sanguigna e si dice addio ai liquidi in eccesso: frutto antiossidante e remineralizzante, è l’ideale in queste giornate di afa infinita.

Ricca di potassio aiuta la circolazione, ma tuttavia non bisogna esagerare in fatto di dosi. Se se ne mangia troppa incide sul ritmo cardiaco.

Perfetta come merenda o post pasto, ha anche il pregio di essere molto colorata dando subito un mood estivo alla tavola. Ideale anche per chi è a dieta è davvero un frutto nutriente da non farsi scappare in estate.

Marmellata di anguria: ricetta facilissima

Per gli amanti dell’anguria arriva una proposta da batticuore: si tratta della marmellata di anguria facilissima da cucinare.

Anguria cosa succede mangi prima dormire
Anguria (Foto di Pexels per Pixabay)

INGREDIENTI

  • 1 anguria da 3 k

PROCEDIMENTO

Si parte dividendo l’anguria a metà per poi sbucciarla e tagliarla a pezzetti mettendola in una scodella capiente.  Di seguito si schiaccia con un con il frullatore a immersione – filtrando il succo allo scopo di eliminare i semi – cercando di ricavare più liquido possibile. Si versa il succo in una pentola e lo si cuore per 2 ore, girandolo nell’ultima mezz’ora.

ricetta cestino di anguria
Cestino di anguria (Foto di eqroy AdobeStock)

Una volta pronta può essere gustata sulle fette biscottate per una colazione super fresca ed estiva oppure per farcire una torta o ancora per creare una bontà salata accompagnandola con il pane.