Marmellata di anguria: buona e fresca, come prepararla in pochi minuti

0
19
marmellata anguria

Marmellata di anguria: buona e fresca, come prepararla in pochi minuti e con tanta, tanta semplicità

marmellata anguria
Marmellata di anguria: come prepararla

L’estate è ormai arrivata e le temperature sono roventi. Si cerca, quindi, sempre qualcosa di fresco da mangiare soprattutto nelle ore più calde del giorno. Già dalla colazione, ormai, non si ha più voglia del latte caldo perché già tutto intorno a noi sembra ‘infuocato’. Per questo, si opta spesso per qualcosa di fresco, buono e genuino. E cosa c’è di meglio di una fetta biscottata o del pane tostato con dell’ottima marmellata? Magari, di quelle fatte in casa. Ecco, oggi vi vogliamo parlare proprio di questo: della marmellata di anguria fatta in casa. Non ne avete mai sentito parlare? Beh, noi l’abbiamo provata e possiamo dire sia veramente deliziosa. Prepararla non è così difficile, basta qualche semplice passaggio e qualche minuto ai fornelli. Non vi porterà via molto tempo e dopo avrete in dispensa una delle marmellate più buone che si possano avere.

Marmellata d’anguria: come si prepara

Innanzitutto, ecco di seguito gli ingredienti di cui avete bisogno per preparare questa buonissima marmellata:

  • 1 kg di anguria
  • 1 mela
  • 250 gr di zucchero
  • 1/2 limone

PROCEDIMENTO:

Come detto, non è affatto difficile prepararla. Se seguire i nostri passaggi alla lettera, di certo non sbaglierete neanche al primo colpo. Avetenin casa un passaverdure? Ormai, ce ne sono anche di elettrici in commercio: ecco, quelli ci risparmieranno un po’ di fatica. Per prima cosa, prendiamo dunque l’anguria e la tagliamo a pezzettini: poi, la passiamo nel passaverdure. Così, potremo prenderne il succo. A questo punto, tagliamo a metà una mela e poi a pezzetti: facciamo attenzione a togliere tutta la buccia. Mettiamo il tutto, senza dimenticare il succo di limone, in un pentolino. Aggiungiamo lo zucchero e lasciamo cuocere per 40 minuti. Una volta cotto il nostro composto di frutta, frulliamo con un mixer ad immersione e mescoliamo con cura. Non ci resta che attendere che la marmellata diventi più densa, poi prendiamo i vasetti che abbiamo già sterilizzato in precedenza e versiamola all’interno.