Masterchef, perchè Cracco ha lasciato? “Tutto finto” La confessione di Bastianich

Mentre i fan sono in trepidazione per l’arrivo di Masterchef 11, spunta la confessione di Bastianich in merito all’addio di Cracco.

carlo cracco social
Carlo Cracco (Foto Instagram)

Cucina, fama e personalità uniche. Masterchef ha conquistato anno dopo anno il pubblico tanto che l’undicesima edizione, probabilmente trasmessa a dicembre, è super attesa. Mentre i fan non stanno più nella pelle per tornare a gustarsi la competizione a suon fornelli, a catturare l’attenzione è una confessione di Joe Bastianich, noto imprenditore protagonista del format culinario nella veste di giurato che poi ha abbandonato nel 2019.

Joe è uno dei tanti volti passati per il format. Presenze fisse sono quelle di Bruno Barbieri, storico giudice dall’inizio del programma nel 2011, e Antonino Cannavacciuolo dal 2015.

Tra i giudici indimenticabile Carlo Cracco, uno degli chef più famosi in Italia, che ha monopolizzato l’attenzione per ben tre stagioni. Bastianich si è sbottonato proprio in merito alla sua figura, scagliandosi contro di lui.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> MasterChef 11, tutto sulla prossima edizione: date e anticipazioni

Masterchef: le rivelazione inaspettate di Bastianich

joe-bastianich social
Dettagli sul suo periodo difficile(Foto Instagram)

Bastianich, classe 1968 di New York, ha rivelato una confessione inaspettata sull’addio di Carlo Cracco a Masterchef. Malgrado tra i due sembravano esserci ottimi rapporti, alcune sue parole hanno fatto ricredere il pubblico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Alessia Marcuzzi, la prova più difficile. Il risultato è sorprendente

“Carlo Cracco è un presuntuoso. Il suo addio a Masterchef? Morto un altro se ne fa un altro”, il commento dell’imprenditore.

Se sulle prime l’addio di Cracco al format sembrava essere determinato dai suoi innumerevoli impegni in realtà non era questo il motivo. In un’intervista lo chef ha confessato come non apprezzasse il suo ruolo di giudice e come si sentisse molto sotto pressione.

Cracco ha svelato come alcuni dei suoi siparietti durante la gara culinaria erano stati creati a monte e come la sua veste di cattivo non gli sarebbe appartenuta nella realtà, ma sarebbe stata solo frutto del copione.

“Tutto finito”, era stato il commento del cuoco a seguito del suo addio a Masterchef.