Maxi cookies di porridge croccanti, ricetta vegana super fit per chi si allena

Un’idea che la sportiva e live coach Silvia Fascians ha ancora una volta regalato ai suoi follower per uno spuntino veramente godereccio ma carico di vitamine e fibre preziose. 

Biscotti al porridge croccanti ricetta fit
Biscotti al porridge croccanti (Foto di Nadi Lindsay da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Siamo abituati a mangiare il porridge la mattina a colazione, perchè non poterlo consumare anche il pomeriggio in formato biscotti croccanti?

La nostra Silvia Fascians nel suo profilo Instagram @silvia.fascians ci ha deliziato con una nuova ricetta facilissima da realizzare e ricca di fibre (mai abbastanza) e vitamine date dalla frutta secca contenuta all’interno dell’impasto.

Lei è una fitness blogger, tecnico FIPE e personal trainer qualificata che negli ultimi anni, anche merito del Covid e del lockdown, è riuscita ad imporsi in modo esponenziale sul web ed i social anche con ricette golose frutto di collaborazioni con brande del settore food.

Ecco come creare questi biscotti unici che ora andremo a spiegare passo passo passo e che anche i pasticceri meno competenti riusciranno a realizzare.

Ingredienti e preparazione dei cookies di porridge croccanti

Per recuperare gli ingredienti come spiega Silvia, potete usare i siti online delle aziende specializzare che forniscono un’ampia scelta a tutti i consumatori, anche quelli più esigenti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Porridge Kinder cereali ricetta veloce
Porridge Kinder cereali (Pinterest)

INGREDIENTI (6 maxi cookies)

  • 125 g porridge bio nocciole e mandorle
  • 1 cucchiaio burro di nocciole
  • Vaniglia in polvere qb.
  • 40 g purea di mela

PREPARAZIONE (circa 40 min)

In una terrina capiente unire tutti gli ingredienti assieme mescolando bene prima con un cucchiaio e poi con le mani per addensare bene il composto.

Non lesinate nel mescolare accuratamente, servirà un pò di forza manuale e qualche minuto per lavorare il composto nel migliore dei modi pronto per creare poi i biscotti.

Rivestire con la carta la lastra del forno e poi adagiare le palline di impasto grandi come delle albicocche. Queste vanno leggermente schiacciate con il palmo della mano e poi con la cottura tenderanno ad appiattirsi anche per la mancanza di lievito.

Se invece volete fare meno fatica manuale (già impiegata per impastare), il consiglio è quello di usare dei coppapasta di 8 cm di diametro all’interno dei quali versare il composto che poi andrà livellato a circa 1 cm di altezza.

Completare fino ad esaurimento dell’impasto. Infornare a 180° C per circa 25 minuti forno ventilato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Silvia Fascians 💪🏽🌙 (@silvia.fascians) 

Mangiare una volta tiepidi magari con una bella tisana rilassante con zenzero e coriandolo oppure alla liquirizia e anice, entrambe ottime per iniziare la giornata alla grande e depurare il fegato in questo attacco di stagione primaverile.