Maxibon fatti in casa

PREPARAZIONE: 60 minuti COTTURA: 20 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Maxibon fatti in casa
LA PREPARAZIONE

 

1

In una terrina lavorate, con le fruste alla massima velocità, l’uovo e lo zucchero fino ad avere un composto spumosi e chiaro. Aggiungete il burro e continuare ad amalgamare. In un’altra ciotola più capiente setacciate la farina, tre cucchiaini di cacao amaro ed il lievito, aggiungete il composto preparato in precedenza e mescolate con cura formando un panetto. Spianate ad un’altezza di mezzo centimetro, date la forma quadrata, mettete in una teglia rivestita di carta da forno e infornate a 180° C per 15-20 minuti, fino a quando non saranno dorati. Poi sfornate e lasciate raffreddare.

2

Adesso preparate la crema alla panna per gelati incorporando le gocce di cioccolato. Preparate gli stampi con un foglio di carta da forno piegato in modo da formare un contenitore rettangolare con i bordi alti 3 cm e lungo il doppio di un biscotto, poi saldate gli angoli con una graffettatrice.

3

Mettete i contenitori in una teglia, versate uno strato di crema per meta dell’altezza del contenitore, livellate e aggiungete due biscotti, infine mettete in freezer per 12 ore.

4

Dopo il tempo di riposo sciogliete il cioccolato a bagnomaria, tirate la teglia fuori dal freezer, tagliate con un coltello affilato tra i due biscotti, seguendo il verso tra un biscotto e l’altro.

5

Separate i due blocchi e su ognuno piazzateci un biscotto.

6

Ora prendete un pennello da cucina, inzuppatelo nel cioccolato fuso e spennellate il primo lato scoperto di crema.

7

Quando il cioccolato non è ancora solidificato aggiungetevi della granella di nocciole. Mettete in freezer per un paio di ore prima di poter gustare i vostri Maxibon.

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post