Mazzancolle croccanti alle mandorle, l’aperitivo gourmet per stupire gli ospiti

Voglia di stupire i vostri ospiti con effetti speciali in cucina? Dovete fare sicuramente allora questo piatto incredibile con le mazzancolle, crostaceo spesso poco consumato ma dal sapore dolcissimo e versatile nelle preparazioni salate. 

Mazzancolle alle mandorle ricetta aperitivo veloce
Mazzancolle alle mandorle (Foto dimonus_jr8 Adobe Stock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Alzi la mano chi conosce le mazzancolle. Sono crostacei tipici del Mar Mediterraneo con una polpa pregiata e delicata da non confondere assolutamente però con gamberi, gamberetti, gamberoni e scampi.

Prima di imparare a cucinarle, come riconoscerle dunque?

Sebbene mazzancolle e gamberi facciano tutti parte della famiglia (quella dei crostacei), le prime hanno un aspetto molto riconoscibile per via del carapace di colore grigio chiaro, quasi perlaceo, con striature più scure simili a quelle presenti sul manto di una tigre.

Come altri tipi di pesce e crostacei, sono diverse le tipologie di cottura con cui sono preparate, dalla griglia alla padella, al forno, in crosta di sale fino a essere fritte o cotte al vapore.

Sono perfette tra gli antipasti ma anche per realizzare condimenti sfiziosi per pasta e risotti (provatele con i paccheri, sono la fine del mondo!) e fa emozionare amici e famiglia una volta portati in tavola. Pronti a scoprire la nostra ricetta della mazzancolle croccanti con panatura di mandorle?

Ingredienti e preparazione delle mazzancolle alle mandorle

Sbizzarritevi con la panatura, noi abbiamo usato le mandorle però potete usare anche granella di pistacchi, di anacardi oppure nocciole. Il risultato sarà comunque eccellente. Attenzione, sono ottime anche da abbinare ad un bel piatto di paccheri con il sugo di pesce.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Mazzancolle fresche
Mazzancolle (Foto di photo-graphe Pixabay)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 8 code di mazzancolle
  • 3 uova
  • Mandorle affettate qb.
  • Olio di semi per friggere qb.
  • Sale qb a piacere

PREPARAZIONE (circa 25 min)

Si tratta di una preparazione decisamente molto facile che richiede un pò di manualità solo nella preparazione delle mazzancolle. Se però avete problemi potete anche chiedere al pescivendolo di farlo per voi se ha tempo.

A casa, in caso contrario, dovete prima eliminare i guscio ai crostacei e poi fare un taglio al centro per togliere il budello. Sbattere le uova intere e passare le mazzancolle finchè non saranno belle completamente ricoperte e poi nelle mandorle affettate disposte su un’altra ciotola.

Riporre sul fuoco una padella piana di olio di semi e quando sarà arrivata a temperatura friggere le mazzancolle ricoperte di uovo e mandorle a fuoco dolce per alcuni minuti fino ad ottenere la doratura desiderata. Basteranno davvero pochi minuti per questa operazione.

Riporre le mazzancolle su un piatto con un foglio di carta assorbente per un paio di minuti, quindi servire in tavola con della salsa allo yogurt greco con erba cipollina oppure salsa agrodolce a base di zucchero, miele, concentrato di pomodoro, aceto e acqua.

Chef Rosy Chin ricetta salsa agrodolce
Salsa agrodolce (Foto di RODNAE Productions da Pexels)

Salare a piacere anche se noi vi consigliamo di mangiare il pesce al naturale senza alterarne il sapore con ulteriori aggiunte di ingredienti, eccetto la salsa ovviamente!