Melanzane sott’aceto, un contorno estivo e saporito molto semplice da preparare

DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Melanzane sott’aceto, un contorno estivo e saporito molto semplice da preparare

LA PREPARAZIONE
di Tina Mazzuoccolo
INGREDIENTI
  • 2 kg melanzane
  • 1 lt aceto rosso
  • spicchi d'aglio
  • origano q.b.
  • peperoncino q.b.
  • sale q.b.

Come preparare le melanzane sott’aceto, la ricetta passo passo

Le melanzane sott’aceto sono un contorno davvero squisito da poter servire con dei secondi piatti di carne. Una volta preparate, potete conservarle in dispensa e consumarle soprattutto quando avete poco tempo a disposizione per preparare il pranzo o la cena. Vi aspettiamo ai fornelli!

1

Sciacquate le melanzane e togliete le estremità, poi asciugatele con un canovaccio pulito. Tagliatele a fettine e ponetele in una pentola. Ricoprite di sale e ponete una pentola pesante sopra.

2

Esercitate una pressione e lasciatela per circa 12 ore. Servirà per eliminare l’acqua di vegetazione. Trascorso questo tempo, strizzatele e ponetele in una ciotola. Unite l’aglio tritato insieme al peperoncino e all’origano.

3

Lasciate insaporire il tutto per almeno 30 minuti, poi versate il tutto nei vasetti precedentemente sterilizzati. Ricopritele di aceto e lasciateli aperti per un giorno. Il giorno seguente chiudeteli ermeticamente.

4

Le vostre melanzane sott’aceto sono pronte. Potete consumarle dopo circa un mese.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post