Metabolismo lento. I trucchi efficaci per accelerarlo: non potrai più farne a meno!

Esistono molti trucchi e rimedi anche naturali per accelerare il procedimento del metabolismo favorendo la perdita di peso

Aerobica
Aerobica-foto instagram

Il primo passo per contribuire ad accelerare il metabolismo è quello di scegliere un’alimentazione corretta e sana. Una dieta che sia equilibrata. Inoltre è possibile prendere qualche accorgimento in più per far sì che il metabolismo vada più velocemente.

Ad esempio aumentare in modo graduale la quantità di proteine che il nostro corpo esige. Questo favorisce la perdita di peso. In sostanza significa mangiare cibi con alti livelli di aminoacidi. Questi potrebbero essere, la carne magra, il pesce e anche le uova.

Bisogna in ogni caso trovare il giusto equilibrio tra i diversi alimenti che si consuma abitualmente. Un altro consiglio per far accelerare il metabolismo è di ridurre i carboidrati.

Come calibrare le quantità di cibo da assumere

Erbe digestive
Erbe digestive-foto instagram

Per essere sicuri di mangiare il giusto quantitativo di proteine e carboidrati, si può utilizzare un facile trucco con le mani. In pratica la quantità giusta di proteine da assumere dovrebbe corrispondere con la grandezza del palmo della mano.

Invece per quanto riguardo i carboidrati bisogna prendere come riferimento il pugno di una mano.

Un’altro aspetto importante che aiuta a velocizzare il metabolismo e a perdere peso, è praticare un’attività regolare e continuativa. In particolare si consigliano le attività di aerobica come la corsa, ballo e cyclette. Anche yoga e pilates però sono molto utili per dimagrire e far sì che il metabolismo acceleri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Elettra Lamborghini, una sorpresa speciale. Il regalo per il marito è super

Ci sono inoltre un paio di rimedi naturali che agevolano la perdita di peso e l’accelerazione del metabolismo. Si tratta di integratori, erbe, infusi e tisane. In particolare è il ginseng, licopodio e il fucus agar agar che è un alga a stimolare queste due cose.

Si possono assumere anche preparati, pillole e gocce che derivano da piante naturali e che hanno benefici sulla digestione riducendo il gonfiore e il senso di pesantezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Spaghetti al polpo, la ricetta gourmet di Antonino Cannavacciuolo. Come replicarla a casa

Integratori
Integratori-foto instagram

In ogni caso per quanto riguarda l’utilizzo di erbe e integratori, la scelta migliore è di rivolgersi ad un omeopata e farsi consigliare ciò che è meglio in base ad una attenta analisi.

Per quanto riguarda invece l’esercizio fisico si può iniziare da subito anche con mezz’ora di allenamento 3 volte alla settimana e piano piano intensificare.