Miele di corbezzolo: rimedio naturale contro il cancro al colon

Miele di corbezzolo: rimedio naturale contro il cancro al colon

Il miele di corbezzolo può essere un’arma utile contro il cancro al colon. Secondo una ricerca italo-spagnola le cellule tumorali del colon smettono di proliferare quando viene aggiunto questo miele.

Il miele di corbezzolo è tipico dell’area mediterranea, ha un sapore quasi amarognolo ed ha una produzione molto limitata. Le sue proprietà antisettiche, depurative e astringenti sono note da tempo ed è indicato anche contro mal di gola, tosse, influenza, asma e bronchiti. Questo miele è il più ricco di antiossidanti e i ricercatori dell’Università politecnica delle Marche, insieme con quelli delle Università di Vigo e Granada, hanno dimostrato il suo effetto antitumorale sul colon, regolando alcuni geni.

L’effetto antitumorale aumenta con la quantità e durata della terapia. Nessun effetto è stato osservato invece quando il miele viene applicato sulle cellule sane. Tuttavia serviranno nuovi studi per confermare l’effetto chemio preventivo di questo miele e approfondire i meccanismi molecolari attraverso cui si produce questo effetto.

Da ricordare, inoltre, la rarità di questo miele dovuta alle condizioni climatiche, non sempre favorevoli, in concomitanza con il tempo della fioritura del corbezzolo che avviene tra ottobre e novembre. A volte basta un breve periodo di piogge per impedire alle api di uscire per bottinare; oppure un’estate priva di piogge può ridurre notevolmente la fioritura; o, ancora, venti troppo intensi possono causare la caduta dei fiori.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post