Millefoglie al Mandarino

PREPARAZIONE: 1 ora COTTURA: 10 minuti
Millefoglie al Mandarino: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il millefoglie è un dolce tipico francese, si realizza sovrapponendo tanti strati di pasta sfoglia e crema.

Oggi noi lo proponiamo nella versione più facilitata: adoperiamo la sfoglia fresca già pronta.

Lo presentiamo nella versione: millefoglie al mandarino.

Questo difatti è il periodo giusto perché abbiamo in commercio mandarini, clementine e mandaranci, potete farla nella versione che più vi piace.

Il dessert giusto per una cena strabiliante .

Mettiamoci all’opera.

ThinkstockPhotos-176586754

INGREDIENTI

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 10 mandarini
  • 300 g di mascarpone
  • 2 dl di panna
  • 200 g di zucchero
  • 20 g di burro
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Srotolate la pasta sfoglia,  con un bicchieri fate dei dischi che adagerete sulla placca del forno già foderata di carta. Coprite i dischi con altra carta da forno e mettete sopra o un coperchio senza manico o trovate qualcosa per cui fare peso. In questo modo impedirete alla pasta di gonfiarsi.

Cuocete in forno già caldo a 200 g  per 10 minuti circa, una volta cotta fate raffreddare e spolverate ogni disco con lo zucchero a velo.

Sbucciate i mandarini e fate tutti spicchi.

Prendete un pentolino, aggiungete lo zucchero, lasciatelo  sciogliere a fuoco medio e fatelo caramellare.

Unite ora i mandarini e il burro insieme allo zucchero caramellato e fate impregnare bene i spicchi. Lasciate raffreddare.

Montate la panna aggiungendo 50 g di zucchero con uno sbattitore elettrico, in un altro recipiente lavorate il mascarpone e lo zucchero rimasto fino a farli diventare una crema.

Incorporate la panna nella crema del mascarpone facendo attenzione a non smontarla. Riempite ora una saccapoche.

Mettete ora i dischi di sfoglia su dei piattini e cominciate a fare i strati: distribuite sopra i mandarini caramellati poi fate uno strato di crema e di nuovo uno strato di sfoglia, continuate così fino a finire tutti gli ingredienti. Spolverizzate di zucchero  a velo e decorate con degli spicchi di mandarini freschi.

Il dolce è pronto.

Buon appetito.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post