Millefoglie di melanzane, una gustosa alternativa alla classica parmigiana

La millefoglie di melanzane è un modo goloso e originale di cucinare queste meravigliose verdure, un’alternativa che non farà rimpiangere la classica parmigiana

Millefoglie di melanzane
Millefoglie di melanzane (foto da AdobeStock di voloshin311)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Quando si parla di secondi piatti a base di melanzane il primo pensiero corre ovviamente verso il piatto più classico ed appetitoso ovvero la parmigiana.

Eppure non è certo questo l’unico modo per dare onore a questa gustosa verdura. Una valida alternativa è rappresentata infatti dalla millefoglie di melanzane.

Un piatto assolutamente gustoso che sfrutta alcuni dei sapori tipici di una meravigliosa terra com’è la Calabria.

A dare una nota di colore decisamente piccante è infatti la famosissima ‘nduja, un prodotto che per fortuna è ormai facile da reperire in qualsiasi parte d’Italia.

Questa vera prelibatezza può senza problemi entrare a far parte dei piatti irrinunciabili da inserire nel menù della domenica in famiglia.

Un modo goloso per gustare insieme alle persone che amiamo un secondo semplice da preparare che promette però di far innamorare già al primo assaggio.

Millefoglie di melanzane, la ricetta

La millefoglie di melanzane si può considerare una variante della classica parmigiana che per golosità e gusto non farà certo rimpiangere il piatto a cui si ispira.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Millefoglie di melanzane
Melanzane (foto da Pixabay di Andy M.)

INGREDIENTI

2 melanzane violette
3 uova
1 cucchiaio di ‘nduja
4 cucchiai di farina
100 g di formaggio di capra a pasta filata ( oppure un provolone non stagionato)
4 fettine di lardo
2 manciate di pangrattato di frisella
Sale grosso q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.

PROCEDIMENTO

Per preparare la millefoglie di melanzane dedicatevi innanzitutto a quello che è il suo ingrediente principe avendo cura di tagliarlo a fette dopo averlo lavato per bene.

Intanto in una ciotolina sbattete le uova aggiungendo un pizzico di sale e un po’ di ‘nduja continuando a mescolare fino a quando non avrete ottenuto un composto spumoso.

Nel frattempo versate abbondante olio in una padella e lasciatelo riscaldare mentre vi dedicate alla panatura delle melanzane.

Passate le fette prima nella farina e poi nel composto di uova per poi di tuffarle nell’olio bollente. Quando saranno dorate lasciatele quindi scolare qualche minuto su carta assorbente.

Adesso potete dedicarvi alla composizione della vostra millefoglie iniziando a versare un po’ di olio nella pirofila che userete per infornare il piatto.

Sulla base posizionate qualche fetta di lardo e iniziate a formare il primo strato di melanzane. Ricoprite quindi con del sale grosso e il formaggio tagliato a fette.

Continuate con un altro strato di melanzane e avanti così fino a quando non avrete terminato tutti gli ingredienti a vostra disposizione.

Sulla superficie composta dalla verdura aggiungete un po’ di lardo e spolverate con sale e il pangrattato di frisella, questo ingrediente farà diventare il piatto squisitamente croccante grazie alla sua consistenza.

Dopo aver aggiunto anche qualche goccia di ‘nduja e un filo d’olio la nostra millefoglie di melanzane sarà pronta per essere cotta.

Se siete calabresi o comunque amate il piccante indugiate con la ‘nduja senza avere timore perché darà al piatto un sapore unico.

Mettete in forno preriscaldato a 220° e lasciamo cuocere 10 minuti, dopo portiamo la temperatura a 180° e continuiamo la cottura all’incirca per altri 25-30 minuti.

Millefoglie di melanzane
Millefoglie di melanzane (foto da AdobeStock di Vincenzo VAD)

Trascorso questo tempo la millefoglie di melanzane è pronta per essere gustata magari dopo aver atteso qualche minuto affinché si assesti un po’ e non sia troppo bollente.