La minestra di riso con parmigiano e verza, il primo piatto giusto per le giornate fredde

La minestra di riso con verza e parmigiano è un primo piatto delizioso e semplice. L’ideale per le fredde e piovose giornate di pioggia.

minestra di riso
Minestra di riso e verza (foto da Adobestock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

L’eterna estate sembra finalmente aver lasciato il passo all’autunno e con questo vuol dire che i primi freddi e piogge del tutto di stagione stanno investendo il nostro Paese. Il cibo in giornate come questa non può che fungere, oltre che da carburante, anche e soprattutto da conforto.

E di comfort food che possono essere protagoniste in queste giornate sono di certo tante, qui vogliamo concentrarci su di un primo piatto buono e semplice, che proviene dalla tradizione campagnola e regionale, ma che ha saputo prendere il suo spazio nella cucina di tutti i giorni. Stiamo parlando della minestra di riso con verza e parmigiano, una ricetta deliziosa e che saprà come riscaldarvi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Minestra di riso e verdure

Protagonista insieme al riso è la verza, verdura di stagione proprio in autunno; un piatto salutare e adatto a tutta la famiglia. Non resta che vedere passo passo come prepararlo.

minestra di riso e verdure
Verza tagliata (foto da pixabay di congerdesign)

INGREDIENTI

  • 320 g di riso
  • 1 verza piccola
  • 80 g di pancetta
  • 120 g di Parmigiano Reggiano DOP
  • 2 litri di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • Olio extra vergine d’oliva qb.
  • Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO (circa 90 minuti)

Per prima cosa pulite la verza; eliminate le foglie esterne e tagliate a pezzi più piccoli la parte più interna. Lavate la verdura e fatela poi stufare in una casseruola dove avrete prima fatto rosolare la cipolla con un filo di olio.

Trascorso qualche minuti, fate cuocere la verza aggiungendo qualche mestolo di brodo vegetale per circa 1 ora. Quando la verza sarà poi pronta, aggiungete il riso e se necessario ancora un po’ di brodo. Proseguite in questo modo fino a completare la cottura del riso, senza però coprire con coperchio in questo modo la minestra risulterà più densa.

Mentre il riso cuoce, da parte in una padellina fate rosolare la pancetta tagliata a cubetti, una volta croccante spegnete e mettete da parte.

riso in cottura
Riso in cottura in casseruola (foto da Adobestock)

Una volta pronto il riso, a fiamma spenta aggiungete il parmigiano e fate mantecare per qualche minuto, giusto il tempo che il parmigiano si sciolga.

Impiattate e guarnite aggiungendo i cubetti di pancetta rosolata. Servite la minestra di riso verza e parmigiano ben calda per consumarla al meglio.