Minestra di zucchine, il piatto caldo semplice e nutriente da mangiare con la pastina

Piatto rustico e dal sapore casalingo, la minestra di zucchine è un comfort food che si adatta un pò a tutte le stagioni. Con l’immancabile pasta in formato mignon è buona e nutriente per tutti, adulti e bambini ed è facilissima da fare.

minestra zucchine ricetta
Minestra di zucchine (foto di okkijan2010 da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Risotto con stracchino e zucchine, dal sapore delicato e gustoso, è cremosissimo
  2. Biscotti ai fichi, rustici e con tutta la dolcezza di questo frutto di stagione
  3. Spugna, mettila nel cestello della lavatrice: risultato incredibile, capi puliti più che mai

Già a fine estate, dopo i primi temporali e l’aria più fresca si può pensare a piatti caldi che ci avvicinano all’autunno. Come di una buona minestra di zucchine, un piatto saporito e nutriente che solitamente si usa mangiare la sera.

È un pasto leggero e nello stesso tempo saziante, per alcuni si può considerare un vero comfort food, uno di quei cibi che sanno di atmosfera di casa ed è un piacere assaporare mentre riscaldano dentro e rilassano in una gradevole sensazione di benessere.

Si tratta di un piatto interamente vegetale, con solo l’aggiunta, se si vuole, di un pò di formaggio grattugiato per insaporire ulteriormente.

Alle zucchine, che definiscono questa minestra si uniscono anche altri elementi, cipolla e un pò di salsa di pomodoro che regala un gusto più pieno e intenso e qualche spezia a renderla più stuzzicante.

Ma oltre alle verdure a dar sostanza e consistenza al piatto è la pasta. Immancabile la pastina, il formato piccolo che si può scegliere in base alle proprie preferenze personali.

In questo caso si è scelto di usare i ditalini rigati che hanno una forma e una grandezza considerate classiche e tipiche per questo tipo di minestra.

Ingredienti e preparazione della minestra di zucchine

Piato nutriente e tanto buono, se dovesse avanzare perché preparato in quantità troppo abbondante, si può benissimo mangiare il giorno successivo conservandolo per 1 giorno in frigorifero e poi basta solo riscaldarlo per qualche minuto subito prima di gustarlo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

minestra zucchine ricetta
Ditalini (foto di Сергей Голуб da AdobeStock)

INGREDIENTI (per persone)

  •  250 g di ditalini rigati
  • 600 g di zucchine
  • 150 ml di passata di pomodoro
  • 1 scalogno
  • 1/2 l di acqua
  • 30 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Basilico fresco q.b.

PREPARAZIONE (30 minuti circa)

La prima cosa da far è lavare le zucchine, spuntarle alle estremità e tagliarle in piccoli cubetti. Poi, affettare finemente la cipolla e metterla in una padella con un giro d’olio.

Dopo averla lasciata soffriggere per qualche minuto a fuoco medio, aggiungere la dadolata di zucchine e lasciarle insaporire per un paio di minuti.

Unire la passata di pomodoro, salare, e versare qualche cucchiaio di acqua. Lasciar cuocere per 10 minuti circa, sempre a fuoco medio-basso.

A questo punto, aggiungere il resto dell’acqua e gettare anche la pasta.

Far cuocere il tutto fino alla completa cottura della pasta, quindi per altri 10 minuti e infine completare con l’aggiunta del Parmigiano grattugiato e di una spolverata di pepe nero e alcune foglie di basilico fresco.

minestra zucchine ricetta
Zucchine (Foto di wandawolke da Pixabay)

Se si vuole versare ancora un filo d’olio e poi la minestra è pronta, da mangiare subito calda e fumante, o se si preferisce, dopo averla lasciata intiepidire per alcuni minuti.