Mini dorayaki alla Nutella

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 15 minuti
Mini dorayaki alla Nutella: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il dorayaki è un tipo di dolce giapponese formato da due pancake, costituiti da un impasto che somiglia al nostro pan di spagna, riempiti con una salsa dolce a base di fagioli ‘azuki’. Originariamente il dorayaki era composto da un solo strato, mentre la forma a due strati è stata inventata nel 1914.

In giapponese la parola ‘dora’ significa ‘gong’ e, quasi certamente, la forma dello strumento musicale ha affibbiato il nome a questo goloso dolcetto che va mangiato in un sol boccone. La ricetta originale prevede la suddetta salsa di fagioli, ma ormai esistono numerose varianti: al cioccolato, alla marmellata, alla crema di castagne o con crema di pistacchi, facilmente reperibile sugli scaffali dei grandi supermercati.

Del resto se avete ragazzini in casa conosceranno meglio di voi questi dolcetti giapponesi, in quanto sono il cibo preferito del gatto-robot Doraemon, protagonista dell’omonima serie animata.

Vediamo insieme come preparare i mini dorayaki alla Nutella in maniera semplice, veloce ma allo stesso molto deliziosa.

ThinkstockPhotos-485058846

INGREDIENTI

Per i dorayaki:

  • 190 ml di latte
  • 1/2 bustina di lievito
  • 100 gr di zucchero
  • Un cucchiaio di miele
  • 200 gr di farina

Per la farcitura: 

  • Nutella q.b.

PROCEDIMENTO

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate con cura con una frusta a mano o elettrica, fino ad ottenere una pastella. Se usate la frusta a mano setacciate prima la farina in modo che non formi dei grumi che potrebbero rovinare il prodotto finale.

Prendete un pentolino antiaderente, ungetelo con un po’ di olio e passate un panno pulito in modo da oleare l’intera superficie interna e togliere l’olio in eccesso. In una padella posizionate un disco di acciaio o un coppapasta e al suo interno mettete un cucchiaio abbondante di pastella. Dopo mezzo minuto la pastella inizierà a compattarsi, quindi togliete il disco di acciaio e proseguite la cottura per un paio di minuti, avendo cura di girare ambo i lati per ottenere una cottura omogenea ed evitare che brucino i dorayaki.

Al termine della cottura mettete i dorayaki su carta assorbente da cucina, fino a completare tutta la pastella. Una volta raffreddati accoppiateli a due a due e farciteli con la Nutella (o con la crema di pistacchio, la marmellata, ecc.).

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post