Mochi senza zucchero, i dolcetti giapponesi ma in versione fit

I mochi sono dei deliziosi dolcetti giapponesi preparati con farina di riso. Quella che vi proponiamo di seguito è una versione senza zucchero e fit del dolce.

mochi ricetta
Mochi a vari gusti (foto da pexels di rodnae-productions)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

I mochi sono tradizionali dolcetti morbidi e gommosi simbolo della cucina giapponese. Sono realizzati con la farina di riso e ripieni di confettura di fagioli rossi, la stessa che serve per i dorayaki. Solitamente i mochi si consumano durante i festeggiamenti per il Capodanno, ma nella realtà dei fatti si trovano sempre.

Sono un dolce talmente amato che ormai in Giappone ci sono festival e competizioni dedicate a questo dolce e soprattutto li si trovano di tutti i gusti. Ricchi di glucosio e zucchero i mochi non possono essere certamente definiti come dei dolci consigliabili per chi è a dieta, ma quella che vedremo di seguito non è la ricetta tradizionale ma una versione senza zucchero rendendo i mochi fit.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Mochi senza farina di riso glutinosa

La preparazione dei mochi non è semplicissima, richiede manualità un po’ di pazienza. Vediamo, nel dettaglio, come preparare i mochi senza zucchero con un ripieno a piacere.

come chiudere i mochi
Come chiudere i mochi (foto di amanda-lim da unsplash)

INGREDIENTI

  • 120 g di farina di riso
  • 30 g di eritolo
  • 200 ml di acqua
  • Colorante alimentare qb.

Ripieno (a scelta):

  • Gelato al pistacchio qb.
  • Confettura light qb.
  • Creme proteiche qb.

PROCEDIMENTO (circa 40 minuti più riposo)

In una pentola unite tutti gli ingredienti e fateli cuocere a fiamma bassa, mescolandoli, fino ad ottenere un composto denso e appiccicoso.

A questo punto trasferitelo su di un piano di lavoro e lavoratelo aiutandovi con abbondante farina di riso. Stendete l’impasto con un matterello fino ad ottenere un sfoglia sottile, quindi con un coppapasta ricavate tanti cerchi.

ripieno dei mochi
Gelato al pistacchio uno dei ripieni possibili per i mochi (foto da pexels di anastasia-belousova)

Al centro di ogni cerchio disponete un cucchiaino del ripieno scelto, quindi gelato, creme proteiche o confetture, e richiudete il mochi formando un saccottino.

Lasciate riposate in frigo per almeno un paio di ore, trascorso questo tempo i mochi senza zucchero sono pronti per essere gustati.