Modi per dimagrire senza andare in palestra

Modi per dimagrire senza andare in palestra

Andare in palestra richiede tempo, costanza e una certa spesa economica, fattori che non tutti riescono a conciliare con gli impegni quotidiani, specie ad una certa età, quando si ha famiglia, un lavoro con degli orari ferrei e con i soldi che sono ‘contati’. Ma bastano piccoli accorgimenti, esercizi semplici e veloci e una passeggiata al giorno per essere in forma, perdere peso e risparmiare qualche euro.

Vediamo insieme come fare:

Il primo passo da compiere è procurarsi un paio di scarpette comode da ginnastica e un abbigliamento sportivo e scegliere un luogo dove compiere esercizi in tranquillità, magari in montagna o in spiaggia. Se riuscite a trovare un compagno/a di attività fisica (o a formare un gruppetto) tutto risulterà più semplice e divertente e fare ginnastica si rivelerà un autentico gioco da ragazzi che vi farà persino tornare giovani dentro e fuori.

Una delle attività più salutari e spesso sottovalutate è quella di camminare: una passeggiata al giorno di mezz’ora aiuta non solo a perdere peso, ma aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo e a prevenire malattie cardiovascolari, soprattutto per chi ha uno stile di vita sedentario. D’altronde durante una passeggiata si possono osservare moltissime cose e distraendosi tutto diventa meno faticoso.

Se poi siete amanti della natura e della montagna un’escursione è un ottimo modo per aiutare il cuore, allontanare lo stress, respirare aria fresca e pulita, non contaminata dall’inquinamento di città, rinforza i muscoli e migliora la circolazione del sangue.

Se poi le faccende di casa vi costringono a restare in casa per ore per spazzare, spolverare, pulire i mobili, lavare i piatti, ecc… sappiate che anche questo richiede movimento e aiuta a bruciare calorie. Per rendere il tutto più agevole basterà accendere la radio e ascoltare un po’ di buona musica che faciliti il moto.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post