Come Montare La Panna Di Cocco

Come Montare La Panna Di Cocco
LA PREPARAZIONE

La panna di cocco montata è un ingrediente molto utile per creare un dessert o da aggiungere alla cioccolata calda. E’ un’alternativa eccellente per i vegani e coloro che vogliono ridurre l’intolleranza al lattosio ed è anche un prodotto sano, in quanto contiene più del 60% di grassi saturi a media catena, una caratteristica che permette loro di raggiungere velocemente il fegato e trasformarsi in energia. Inoltre il cocco fa abbassare i livelli di colesterolo cattivo LDL e aumentare la frazione benefica HDL.

ThinkstockPhotos-478818229

Per realizzare la panna di cocco bisogna innanzitutto seguire alcuni consigli preliminari: la montatura non avviene se la parte grassa del latte di cocco non si separa dall’acqua a causa di sostanze stabilizzanti aggiunte. Quindi se la lattina di latte di cocco che acquistate contiene troppa aria basta scuoterla prima dell’uso. Al momento dell’acquisto scuotete la lattina di latte di cocco e se sentite il liquido fluire liberamente evitate di comprarla: l’unico rumore che dovreste sentire è un piccolo gorgoglio di bolla d’aria. Inoltre ricordate di non congelare mai la lattina di latte di cocco perché potrebbe esplodere.

A questo punto vediamo come preparare la panna montata di cocco e gli ingredienti che dovremo procurarci:

1 lattina di latte di cocco

1 cucchiaio di zucchero di cocco (non ingrassa e non fa male al fegato, anzi!)

Mettete la lattina di latte di cocco in frigo per una notte intera o 12 ore. Aprite la confezione e con un cucchiaio togliete la parte che si è solidificata e mettetela in una ciotola. Mettete nel freezer per 15 minuti (e non di più) la ciotola con il cocco e la frusta che utilizzerete per montare.

Frullate i pezzi di cocco solidificati con una frusta elettrica per 15-20 secondi. Addizionate un cucchiaio di zucchero di cocco e frullate ancora a massima velocità per 2 minuti, in modo da ottenere un composto bello cremoso. La panna di cocco ottenuta va utilizzata subito oppure conservata in frigo per un limite massimo di 2 o 3 giorni (ma poi dovrete rimontarla di nuovo).

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post