Muore il giovanissimo chef siciliano, aveva solo 42 anni: “Un vero talento”

Tragedia in Svizzera, dove lo chef siciliano è stato trovato morto nella sua cucina dopo essere stato colpito da un malore fulminante. Le indagini sono ancora in corso.

Salvatore Scarpaci chef morto Svizzera 42 anni
Salvatore Scarpaci (Facebook)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Solo pochi giorni fa davamo notizia della morte prematura di un giovane chef 38enne barese stroncato dopo quattro giorni di agonia in ospedale a seguito di un incidente con la sua moto dopo al fine del turno di lavoro.

Vito Delisio ha lasciato la moglie e i due figlioletti, una dipartita tragica che ha lasciato l’amaro in bocca in tutti quelli che lo conoscevano e gli volevano bene come ad un fratello.

Le notizie di cronaca però non si fermano qui, infatti nelle ultime ore è giunta la comunicazione di un nuovo lutto a carico di uno chef italiano che si è spento a soli 42 anni.

Un altro professionista, stavolta siciliano di Falcone vola in cielo, lasciando un vuoto incolmabile nella famiglia e nell’intera comunità. Capiamo le dinamiche dei fatti di questa ennesima tragedia incomprensibile.

Addio allo chef siciliano Salvatore Scarpaci

Si chiamava Salvatore Scarpaci ed era un imprenditore del settore della ristorazione. L’uomo è stato trovato morto domenica mattina 8 maggio nella cucina del ristorante vicino Ginevra dove lavorava come chef dal 2019.

Ristorante stellato protesta precari
Ristorante stellato (Foto di neshom Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La vittima era originaria della comunità di Falcone, in provincia di Messina, che ora piange un’altra giovane vita spezzata troppo presto. La cronaca riporta che la causa della morta sarebbe da imputare a un “male improvviso” anche se al momento le indagini sono ancora in corso e si aspetta l’esito dell’autopsia sul corpo.

Sembra che il tutto sia avvenuto sabato notte, dopo la chiusura dell’attività. Il corpo è però stato ritrovato esanime riverso a terra nella cucina del ristorante solo nella mattinata di domenica.

Vani i soccorsi dei medici giunti sul posto allertati immediatamente, non hanno infatti potuto fare nulla per lui. Salvatore Scarpaci lascia la moglie e due figli, che lo avevano raggiunto in Svizzera proprio dopo la partenza dalla Sicilia.

Il primo cittadino di Falcone, Nino Genovese, commenta così la notizia che è giunta come un fulmine a ciel sereno nel suo paese:

Ancora dolore, ancora lacrime a meno di tre mesi dalla tragica morte di Alessio Terranova, la comunità falconese piange la prematura scomparsa di un altro suo giovane figlio”.

Ristorante più caro mondo dettagli foto
Tavoli vuoti di un ristorante (Foto di Valeria Boltneva da Pexels)

“Un altro chef che ci lascia, a causa di un malore fulminante, in Svizzera, dove si era trasferito con la famiglia, dopo aver chiuso l’esperienza della sua ‘Officina del Gusto‘ di Belvedere”.