Metti una noce nell’acqua per 7 giorni, quello che succede ti sorprenderà. Risultati incredibili

Avete mai provato a mettere una noce nell’acqua per una settimana? Quello che succede è davvero incredibile. Ecco perché farlo.

noce e acqua
Metti una noce nell’acqua (immagine realizzata con befunky)

Che ci fa una noce nell’acqua? Un accoppiamento che non è sicuramente la prima cosa a cui pensiamo quando ci riferiamo a questo e elemento e al frutto secco. Eppure i due combinati insieme possono creare qualcosa di incredibile; si tratta di uno di quegli esperimenti a colpo sicuro. Bastano 7 giorni per ottenere i risultati che vi spiegheremo di seguito.

Provate a ripetere in casa questo esperimento, magari con i vostri bambini; un modo diverso e divertente per fare un po’ di giardinaggio anche se non si ha il pollice vere.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ecco come far germogliare una noce

Tutto quello che dovete fare per mettere in pratica questo esperimento fai dai te è procurarvi una bottiglia di acqua da 1 litro, dell’acqua appunto e una noce dal guscio intatto e quindi senza crepe; il resto ve lo spieghiamo qui sotto.

barattolo di noci
Barattolo di noci (foto da pexels di andreea-ch)

Eliminate dalla bottiglia di platica la parte del beccuccio, quella più stretta. La parte superiore della bottiglia va inserita all’interno della parte più grande con il collo della bottiglia posto sottosopra (quindi sul fondo, ndr) e soprattutto privandolo del tappo. Aggiungete l’acqua che non deve superare il collo della bottiglia.

A questo punto, fate pressione sulla noce fino a quando non sentito un “crac” e, quando il guscio sarà lievemente aperto, potrete appoggiarla all’interno del collo della bottiglia, avendo l’accortezza di accertarvi che la noce tocchi l’acqua.

LEGGI ANCHE -> Non riesci a dormire la notte? Prova questi alimenti, sonno ristoratore garantito

Lasciate la noce in questo stato per 7 giorni senza toccarla, dovrete solo controllare che l’acqua giorno dopo giorno cambi colore diventando sempre più scura.

Trascorso questo tempo, recuperate la noce e controllate se dalla crepa volutamente creata cominci a spuntare qualche radice. In questo caso potete passare alla seconda fare ovvero l’impiantamento, in caso invece troviate della muffa vuol dire che l’esperimento è fallito ed è da ripetere.

come far germogliare le noci
Manciata di noci (foto da pexels-pixabay)

LEGGI ANCHE-> Carta da forno finita? Non andare nel panico | Risolvi così, risparmi tantissimo

Se l’esperimento è riuscito il guscio si sarà aperto sempre di più e a quel punto è possibile piantare la noce; tutto quello che dovete fare per far germogliare la noce è aspettare ancora per 40 giorni in modo che le radici diventino più lunghe e poi invasarla in un vaso di 10 cm con della torma e le radici rivolte verso l’alto. Ricoprite poi il tutto con del terriccio e vaporizzate con dell’acqua. Dopo qualche settimana avrete la vostra piantina di noce casalinga!