Non solo Borghese. Anche un altro chef chiude i ristoranti: motivo incredibile

Sembra che non solo Borghese abbia deciso di chiudere i suoi locali per il Natale, la lista dei grande chef italiani che farà lo stesso è molto lunga. Ecco chi sono.

alessandro borghese social
Alessandro Borghese (foto da Instagram)

Gli ultimi due anni e mezzo di pandemia, recessione economica e guerra hanno destabilizzato non poco la quotidianità di tutti, molte famiglie sono state divise per mesi e anche le festività in tante occasioni sono saltate. Quest’anno quindi dopo questo lunghissimo periodo, pare esserci un ritorno alla “normalità” con il calo delle infezioni da Covid-19 e la possibilità di riorganizzare pranzi e cene in sicurezza.

Se però la maggior parte dei ristoranti d’Italia ha scelto di allestire le prenotazioni a pieno regime, è andato invece in controtendenza lo chef Alessandro Borghese che intervistato da La Stampa ha fatto sapere che ha scelto di chiudere i suoi locali di Milano e Venezia dal 23 al 26 dicembre per permettere al suo staff di stare con le famiglie.

Milano e Venezia sono due città frenetiche: lavoriamo tutto l’anno con orari improponibili, quindi almeno per le feste è giusto che tornino dai loro cari, che spesso vivono in Calabria, Puglia, Sicilia”. Ha spiegato.

Una decisione che ha fatto discutere molti sul web ed i social, c’è chi apprezza e chi invece dissente e si chiede come mai questa volontà in un momento in cui si potrebbe guadagnare il doppio. Borghese però sembra non essere il solo che ha assunto tale importante volontà.

Dopo Borghese anche loro chiudono per le feste: la lista dei ristoranti chiusi a Natale e Capodanno

Osservando la lista degli chef che hanno scelto di chiudere le saracinesche per Natale ci si renderà conto che la lista è davvero lunga. Ecco i nomi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Davide Oldani frittelle di mele ricetta
Davide Oldani (foto Instagram @davideoldani)

In primis a scegliere di chiudere il suo ristorante Il D’O stato Davide Oldani seguito a ruota da Pietro Leemann, del ristorante Jioia, il quale ha deciso di permettere al proprio staff di trascorrere le vacanze a casa con la famiglia decidendo di riaprire il prossimo 9 gennaio del 2023.

LEGGI ANCHE –> Panettone: trucchi per riconoscere quello di qualità | Sono facilissimi e veloci

Presenti all’appello anche lo chef Enrico Crippa che ha chiuso il suo Piazza Duomo ad Alba fino al 26 gennaio del 2023, copiato anche da Mauro Uliassi che ha dato appuntamento a tutti sempre a gennaio prossimo.

LEGGI ANCHE –> Masterchef, il ristorante del vincitore ha dei prezzi appetitosi. Si trova qui: che bella notizia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pietro Leemann (@pietroleemann)

Il web si è diviso sul tema: voi che cosa ne pensate invece? La felicità familiare vale di più di succosi introiti economici racimolati durante le festività?