Nuova allerta alimentare urgente, salame ritirato per presenza di Listeria

Il Ministero ha ritirato un lotto di salame marchigiano per presenza di Listeria, un batterio tossico e molto pericoloso per la salute umana.

Salame riturato mercato listeria dettagli lotto
Salame (Foto di Couleur da Pixabay)

Nuovo avviso del Ministero della Salute che sul suo portale ha indicato un nuovo ritiro in via precauzionale di un lotto di salame marchigiano del Salumificio Rossi. Il motivo indicato è una possibile contaminazione da Listeria.

La Listeria monocytogenes è uno dei batteri più tossici e dannosi per la salute umana che può portare, nei casi più gravi, anche al ricovero immediato in ospedale. Provoca in realtà una sintomatologia simil influenzale e gastroenterica con febbre, brividi, cefalea, dolori muscolari, nausea e diarrea intensa.

Anche stavolta la raccomandazione è quella di non consumare il prodotto indicato e riportarlo nel punto vendita per il cambio merce immediato. Tutti i dettagli sui lotti coinvolti.

Listeria monocytogenes nel salame, anche una ciambella però è nel mirino. I dettagli

Il lotto di salame marchigiano è del Salumificio Rossi, con ragione sociale dell’OSA Salumificio Rossi Srl sito a Moresco, in via dei Pini n.35/A in provincia di Fermo nelle Marche. Il motivo del richiamo alimentare si deve ad una contaminazione da Listeria come già evidenziato.

Salsiccia stagionata ritiro mercato salmonella dettagli lotto
Supermercato (Pixabay)

Il lotto di produzione datato al 06/09/2021 è venduto in pezzi da 500 grammi ciascuno e marchio di identificazione del prodotto ITCE U315Q. La scadenza del salame è prevista il 12/11/2021.

Sempre nella giornata di ieri è stata ritirata anche una ciambella segnalata dal Ministero per un duplice motivo: la mancata dichiarazione in etichetta della presenza di un allergene e un errore di confezionamento.

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Eventi food&wine ottobre 2021, programmate l’agenda per il mese

Il lotto di produzione del prodotto “Ciambella” è il 04/10/21 venduto in confezioni da 430 g con marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore EAN 8017541092953, commercializzate da Panificio Toscano Srl sito in Via Torino 9 Collesalvetti a Livorno.