Nuovo logo Barilla, l’azienda cambia dopo 66 anni. Ecco la nuova versione minimal

L’azienda di pasta più famosa al mondo ha svelato il nuovo marchio, che è già stato sostituito sul sito ufficiale, ma non ancora sui pacchi distribuiti nei supermercati.

Barilla cambia logo dopo 66 anni
Barilla logo (Foto Instagram)

Una decisone che sta lasciando non pochi estimatori del marchio senza parole. Dopo 66 anni l’azienda ha infatti deciso di cambiare il proprio logo che tutti siamo abituati a vedere nei pacchi di pasta, prodotti dolciari e farine.

La multinazionale fondata a Parma nel lontano 1877 è oggi una delle aziende italiane più conosciute all’estero vista la produzione sempre più articolata nel settore della pasta secca, sughi pronti, prodotti da forno, farina e pane. Come mai questa scelta drastica che Barilla ha già comunicato nei propri canali social?

Nuovo logo Barilla, vediamo cos’è cambiato

Dall’ovale appiattito è sparito il bianco ed è rimasto il rosso, in una tonalità più scura. Inoltre sopra alla scritta classica è apparsa la dicitura con la data di fondazione, il 1877 come dicevamo sopra.

Il font della scritta non è cambiato però, rimasta in corsivo con l’aggiunta del simbolo R come marchio registrato.

Barilla posizioni aperte Ferrara Novara gennaio 2022
Barilla (Foto Instagram @barillaitalia)

Il primissimo logo aziendale è giunto nel 1910 a seguito dello sviluppo industriale a livello nazionale e l’esigenza di dotarsi di un marchio identificativo riconoscibile a livello nazionale.

Dopo vari rimaneggianti, nel 1952, l’azienda incarica Ernesto Carboni, grafico e architetto parmense legato all’arte figurativa del Post-cubismo francese, di realizzare (o meglio ripensare) il logo Barilla.

Carboni dopo molti studi punta su un uovo sodo tagliato a metà, una “forma che lo ricorda in modo ellittico e molto stilizzato, nel gioco tra fondo bianco e macchia di rosso”. L’uova resta intatto fino al 2002 quando ha subito l’ultimo restyling aziendale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barilla (@barillaitalia) 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Barilla posizioni aperte, cosa cerca l’azienda a gennaio 2022

Per ora l’azienda non ha annunciato una nuova identità visiva a livello di packaging ma nulla si esclude visto che nell’ultimo post Instagram si legge chiaramente un intento evolutivo da parte del reparto marketing e comunicazione:

Abbiamo tante novità da raccontarvi in queste settimane. Partendo proprio da questa! Continuate a seguirci“. Che vorrà significare tutto questo? Non ci resta che aspettare e vedere con i nostri occhi.