Nuovo richiamo sul sito Salute.gov: crema vegetale contaminata, scatta il ritiro urgente

Dopo il ritiro della crema Paneangeli Cameo ora è stato segnalato un nuovo maxi ritiro sul sito del Ministero relativo diversi preparati per torte a marchio Ifcco Italia. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Ritiro lotto Listeria coscia maiale rumeno
Scaffali supermercato (Foto di gui-yong-nian AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

È stato pubblicato un nuovo maxi richiamo sul sito Salute.gov tramite Gazzetta ufficiale che segue quello del preparato per crema al cacao Paneangeli Cameo di cui abbiamo già parlato pochi gironi fa.

Stavolta sono stati ritirati moltissimi lotti delle Creme Hulala a causa di rischio allergeni. Si tratta nel concreto di un “possibile presenza dell’allergene arachide non dichiarato in etichetta”, quindi sono in pericolo tutti quei consumatori che ne sono allergici e possono incorrere in drastici problemi di salute, spesso anche gravi.

Ribadiamo, come abbiamo più volte ribadito sul sito di CheCucino parlando di altre contaminazione da allergeni per prodotti sempre segnalati dal Rasff, che a livello europeo nel sono stati riconosciuti 14 (allergeni) che devono essere per legge segnalati in etichetta:

I principali allergeni alimentari sono glutine, crostacei e prodotti a base di crostacei, uova e prodotti a base di uova, pesce e prodotti a base di pesce, arachidi, soia, latte, frutta a guscio, sedano, sesamo, senape, lupini, anidride solforosa e solfiti, molluschi.

Entriamo dunque nello specifico e spieghiamo il prodotto in questione.

Marchio e lotti bloccati con urgenza, tutto sui preparati per creme ritirate

Anche stavolta si raccomanda di non consumare il prodotto se già presente in casa e di riportarlo all’Asl più vicina oppure al punto vendita per il cambio merce immediato anche senza scontrino fiscale come previsto dalla legge.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Preparato per creme Hulala maxi sequestro allergene arachide dettagli
Preparato per creme Hulala (Foto del web)

Nello specifico sono stati ritirati doversi lotti delle Creme Hulala Whipping, Hole e Magik di Iffco Italia che è il nome del produttore ma anche il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato mentre il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è IT 15 13 CE. Sede dello stabilimento è Contrada Casale Zona Industriale a Marcianise (CE).

Vediamo subito le denominazioni di vendita, i lotti bloccato ed il termine ultimo di conservazione indicato in Gazzetta:

  • Hulalà Pristine Whipping Platinum 1000 ml – lotto L22081B, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 22/03/2023;
  • Biocrem 1000 ml – lotto L22080C, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 21/03/2023;
  • Magik 1000 ml sq – lotto L22073B, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 14/03/2023;
  • Hulala Whipping 1000 ml – lotto L22074B, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 15/03/2023, numero di lotto L22080B, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 21 marzo 2023;
  • Hulala Pristine Whipping classic 1000 ml square A – lotto L22074B, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 15/03/2023;
  • Hulala Pristine Whipping classic 10 lt – lotto L22073G, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 14/03/2023;
  • Hulala 10 lt – lotto L22073G, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 14/03/2023; numero di lotto L22077G data di scadenza o termine minimo di conservazione del 18/03/2023;
  • Hole Whipping 1000 ml – lotto L22080C, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 21/03/2023.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup

Sul sito la data di pubblicazione delle allerte è quella del 26 luglio 2022, mentre sugli avvisi di richiamo compare la data del 22 luglio 2022. Per qualsiasi dubbio rivolgersi alla propria Asl oppure consultare il medico di base in caso di assunzione del prodotto.