Nutella biscuits introvabili: a Napoli arrivano i bagarini

Nutella biscuits introvabili: a Napoli arrivano i bagarini

LA PREPARAZIONE
di Ivana Tramontano

Nutella Biscuits quanto costano prezzo

I Nutella biscuits e ormai tutti i golosi li avranno provati almeno una volta. L’ultimo novità del marchio Ferrero è stato lanciato ufficialmente sul mercato italiano il 4 novembre. In appena un mese sono andati a ruba in tutti i supermercati d’Italia. Ma in molte zone sono difficili da trovare.

Il motivo è presto detto: la domanda è troppo elevata, tanto da rendere difficile per l’azienda produrli nella quantità richiesta dal mercato. “È un prodotto che ha superato le previsioni — ha detto al Corriere della Sera Giorgio Santambrogio, presidente di Distribuzione Moderna Adm —. La capacità produttiva non riesce a stare dietro alla richiesta… Quello che stanno cercando di fare è quello di arrivare all’80% della ponderata (ossia dei circa 30 mila punti vendita, ndr). È sicuro che non sia una strategia deliberata perché ci sono molti retail che lamentano”.

Le vendite dei Nutella Biscuits «stanno andando bene, secondo le aspettative», ha detto Giovanni Ferrero, amministratore delegato del gruppo. Il ceo ha parlato a margine dell’inaugurazione del campus Bocconi, sostenendo che i biscotti alla crema più famosa al mondo sono “un fenomeno di aggregazione sociale e di costume italiano, in cui si celebra il rapporto di amore con questa grande marca”. Ma a Napoli, secondo il quotidiano ‘Il Mattino’, si sta diffondendo una vera e proprio azione di bagarinaggio.

Alcune persone si appostano all’esterno di un supermercato in attesa di un carico. A quel punto entrano e acquistano il maggior numero di pacchi possibile per poi rivednerli al doppio o addirittura al triplo del prezzo consigliato ai commercianti sul sito ufficiale, ovvero 2,99 euro. A spiegare il motivo per cui questo sistema messo in piedi funziona è il titolare di una salumeria. “E’ la legge del mercato: meno ce n’è, più il prezzo sale – ha raccontato -. Quei biscotti sono uno sfizio, se te lo vuoi togliere subito paghi di più, altrimenti fai passare tutta questa euforia e poi li trovi dove vuoi”.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post