Nuvole di zucchine fritte, aperitivo estivo alternativo con pecorino e spezie

Vogliamo proporvi le nuvole di zucchine fritte con pastella a base di Pecorino Romano, timo e spezie aromatiche. Entriamo nel vivo dei giochi e vediamo ingredienti e preparazione di questo invitante antipasto estivo.

Nuvole di zucchine fritte aperitivo estivo
Nuvole di zucchine fritte (Foto di mnimage AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

Vi piace il fritto ma non sapete come preparare alla perfezione la pastella? Abbiamo già svelato qualche trucco nel precedente articolo “Pastella croccante per i fritti: questo è il trucco per renderla perfetta“.

Soprattutto in estate inoltre servire come aperitivo delle frittelle, oppure la verdura dell’orto tagliata a listarelle o delle polpettine è sempre la scelta vincente che vi può far fare un figurone a cena se avete ospiti.

Non esiste però solo la pastella con la birra e l’acqua frizzante, ne esistono diverse varianti molto golose che permettono di esaltare la materia prima che si ha a disposizione.

Oggi per esempio vogliamo proporvi le nuvole di zucchine fritte con pastella a base di Pecorino Romano, timo e spezie aromatiche. Entriamo nel vivo dei giochi e vediamo ingredienti e preparazione di questo invitante antipasto estivo.

Ingredienti e preparazione delle nuvole di zucchine fritte

Le zucchine le potete tagliare a rondelle oppure a listarelle, dipende molto dalla consistenza che volete avere al palato. In ogni caso per entrambe le dimensioni potete usare lo spelucchino oppure una mandolina.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

burger zucchine feta ricetta facile gustosa
Zucchine tagliate a rondelle (Foto di Cornelio AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 3 zucchine
  • 180 g Pecorino Romano Dop
  • 3 uova
  • 160 g di farina 0
  • 220 ml latte intero
  • 1/2 bustina di lievito per preparati salati
  • Timo fresco qb.
  • 1 l olio di semi per friggere
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 30 min)

Lavare accuratamente le zucchine, privarle del picciolo e tagliarle a rondelle sottili della stessa dimensione. In due terrine dividere le uova da tuorli e albumi.

Questi ultimi vanno montati a beve con le fruste, mentre gli altri vanno mescolati sempre con le fruste assieme al latte versato a filo, la farina ed il lievito setacciati, il timo fresco, sale e pepe a piacere.

Versarci dentro quest’ultima le zucchine a fette, mescolare accuratamente fino ad incorporare tutti gli ingredienti nella pastella. Aggiungere per ultimi anche gli albumi montati a neve mescolando senza smontare la spuma.

Scaldare l’olio di semi in una pentola alta, quando raggiunge la temperatura versare delle cucchiaiate di zucchine pastellate e attendere che abbrustoliscano a sufficienza.

Salsa Romesco ricetta base Catalogna
Salsa Romesco (Pinterest @bgrup.es)

Serviranno pochi minuti, scolare su carta assorbente per catturare l’olio in eccesso. Salare ancora calde e servire in tavola con salsa Romesco e magari accompagnate da un Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2019 di Bucci, considerato il migliore bianco al mondo per l’annata 2021.